Oggi è il 26 giugno 2017
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Progettazione siti web: un sito web non si inventa ma si progetta

Un sito web deve essere ben progettato per avere successo. Un programmatore web deve essere capace non solo di realizzare il sito web ma di progettarlo ascoltando, capendo e consigliando in maniera professionale il proprio cliente.

Solo dopo un'attenta analisi delle reali esigenze di ogni cliente e dopo una valutazione seria del mercato web sarà possibile poter procedere con la realizzazione del sito web vero e proprio.
Occorre quindi saper progettare un sito web partendo dal cliente. E' necessario saper ascoltare le esigenze del cliente, capire le sue reali necessità, consigliarlo in base alla propria esperienza sul campo (sempre in comune accordo con le esigenze del cliente e non con le proprie) e solo dopo aver progettato il tutto ... creare il sito web.
Quindi la nuova figura professionale richiesta non è il semplice programmatore web ma il professionista del web capace di progettare e programmare per la realizzazione di siti internet che devono fungere da strumento valido per il raggiungimento dell'obiettivo reale prefissato.
Non serve un comunicatore tutto chiacchere che lascia poco spazio agli altri per imporre la sua idea e nemmeno un guru della comunicazione: basta un semplice conoscitore del web capace di saper ascoltare, di saper capire, di saper consigliare e di saper creare.
Perchè un sito web non si può inventare ma lo si deve saper progettare in maniera seria e professionale.

Programmatore web php

Programmatore web: progettazione e realizzazione siti web

 

Pubblicato il: 10 marzo 2011

Autore: Gianluca Treno
Link: http://www.gianlucatreno.com/progettazione-siti-web.html
Articolo inserito in: Internet

counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non Ť responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter