Oggi è il 29 giugno 2017
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Come scegliere un’Agenzia di Web Marketing II

logo
Sempre più spesso si parla di internet, delle sue potenzialità di come poterle sfruttare per creare nuovi business. In un primo momento - agli albori della new-economy - la presenza on-line, è stata promossa dagli operatori internet ed adottata dalla stragrande maggioranza delle PMI Italiane come “Vetrina sul mondo” dove riporre le immagini dei propri prodotti e servizi all’interno di pagine web create senza un vero obiettivo finale.
4) Crescere insieme
Il vero partner è colui che non si limita a vendere un servizio o una consulenza ma, al contrario, è quegli che propone al proprio cliente una crescita insieme, sia nei risultati sia negli investimenti.
Infatti la soluzione ideale, per una azienda che si affaccia per la prima volta al mondo del Web Marketing, è iniziare con budget concentrati al raggiungimento di pochi obiettivi. Una volta constatato effettivamente la validità del servizio e il reale ritorno dell’investimento, sarà l’ora di aumentare gli investimenti per perseguire altri obiettivi più ambiziosi.
5) Ragionare ad obiettivi
Nei punti precedenti, ho sempre parlato di obiettivi, proprio perchè ogni agenzia dovrebbe ragionare a target (punti fermi e mete da raggiungere) soprattutto nell’ambito del Web Marketing.
Con questo concetto, occorre impostare un piano di web marketing, strumento che permette di impostare e chiarire tutti gli obiettivi da perseguire che sono l’unica motivazione di investimento nella promozione on-line.
6) Il pregio di essere diretti e quindi efficaci
L’universo internet è un mercato che serba molte perplessità a chi vuole trovare nuovi canali commerciali. Pertanto, l’agenzia di marketing si deve rivolgere a te con linguaggio semplice in modo da rendere efficacie “ogni singola parola”.
Questo perchè il web è sinonimo di velocità e dinamicità dove solo un’espressione diretta, può rendere il messaggio realmente efficacie.
7) Il posizionamento non è tutto
Essere ben posizionati sui motori di ricerca non deve essere considerato come il fine ultimo del Web Marketing, ma di per sé è mezzo per raggiungere uno scopo. Diffida da chi dice di fare promozione on-line solamente con servizi di posizionamento, infatti il tuo obiettivo non dev’essere di ottenere 1.000.000 di utenti al giorno, ma quello di vendere i tuoi prodotti, incrementare gli iscritti alla tua newsletter oppure aumentare i contatti, etc.
In questi termini essere fra le prime posizioni per parole generiche non è sufficiente, occorre generare traffico altamente targettizzato, interessato a quanto proponi sul tuo sito e convincerlo ad effettuare un’azione (che sia: acquisto, iscrizione ad una newsletter/forum, compilazione di un modulo o partecipazione a un sondaggio, etc.)
8) Referenze e feedback
Altro ottimo parametro di valutazione per capire come lavora un’agenzia di web marketing è visionare il suo portfolio clienti. Attento però: non limitarti solamente alla visone dei marchi e i nomi presentati, ma valuta gli effettivi risultati riscontrati dai clienti cercando dei feedback. Normalmente, chi ha un pacchetto clienti autorevoli e soddisfatti non pensa ad altro che ad esibirli, quindi se sul sito dell’agenzia non trovi feedback e commenti di chi ha utilizzato i servizi potrebbe essere già un indice al quale porre molta attenzione. In ogni caso, ti consiglio di non escludere a priori chi non presenta il proprio portfolio clienti, per il semplice fatto che potrebbe trattarsi di una realtà giovane (internet è un mercato in continua espansione e con sempre nuove figure professionali) che non ha ancora un parco clienti così vasto da renderlo pubblico oppure per mancanza di tempo non sono state ancora raccogliere le opinioni dei consumatori. D’altra parte, una buona esposizione e gestione della customer satisfaction possono essere considerate come caratteristica estremamente positiva.
9) Attenzione ai rapporti speciali
Google®, così come gli altri principali motori di ricerca, non ha rapporti privilegiati con nessuna agenzia di posizionamento o web marketing. Chi promette “trattamenti di favore” oppure raccomandazioni particolari nel mondo della keywords advertising, sta mentendo spudoratamente (anche lo stesso Google® nelle sue linee guida per i WebMaster riporta: “...diffida da sedicenti agenzie SEO – Search Enging Optimization – che rivelano di avere rapporti privilegiati con il motore di ricerca...”).
10) Attenzione ai miracoli
Attualmente, nel mondo di internet, nessuno può darvi la certezza del risultato, ne tanto meno il posizionamento organico del vostro sito in 2-3 giorni lavorativi, per giunta con costi estremamente competitivi. Stai attento a ciò che l’agenzia ti sta proponendo: il posizionamento organico è tuttaltro servizio e lavoro rispetto ad una campagna con piazzamento di annunci pubblicitari a pagamento in Pay per Clic! Poni molta attenzione anche alle “sicurezze” offerte da alcune agenzie, che garantiscono il doppio dei posizionamenti acquistati (certo, ma non garantendoti le keywords che hai acquistato: leggi bene la garanzia e il contratto prima di firmare !!)
Così come detto in precedenza, nessuna tecnica o strumento di web marketing può garantire a priori determinati risultati (se non in termini di tutela dell’investimento del cliente):
La miglior agenzia ti proporrà alcune soluzioni, raccoglierà ed analizzerà i risultati ottenuti per poi impostare e testare nuovi strumenti in grado di aumentare progressivamente il tuo ritorno dell’investimento (ROI), perchè la tua soddisfazione è il suo successo.
Conclusione: Ho scritto questa mini-guida per chiarire alcuni aspetti poco chiari relativi all’attività del Web Marketing in Italia, a mio avviso, è soprattutto per la poca informazione che un vero e proprio boom nella promozione su Internet non è ancora avvenuto.
Infatti, se tutti sapessero quanto una campagna promozionale on-line, impostata con i giusti strumenti di Web Marketing, è più remunerativa rispetto alla pubblicità sui media tradizionali, il volume del mercato pubblicitario su internet sarebbe paragonabile a quello televisivo. La guida vuole essere un “piccolo spunto” per la rivalutazione del mezzo promozionale on-line ed un aiuto nella scelta del partner ideale. Qualcosa non ti è chiaro ?
Per informazioni sulla guida o chiarimenti, poi contattarmi a: http://www.prima-posizione.it/
 

Pubblicato il: 17 settembre 2007

Autore: Redazione FullPress
Guida inserita in: Web Marketing

counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter