Oggi è il 30 settembre 2020
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

VIP presenta Gestisci le tue aste on line: il software più semplice ed economico per acquistare sui siti di Ebay™

VIP, master distributor italiano di soluzioni software, presenta Gestisci le tue aste on line, il programma che permette di comprare sui siti Ebay™ risparmiando denaro, grazie alla possibilità di effettuare l’offerta di acquisto all’ultimo momento disponibile.
Con l’installazione di Gestisci le tue aste on line, infatti, l’orologio del PC di chi partecipa all’asta si sincronizza automaticamente con l’ora dei server di Ebay™, consentendo in questo modo di fare l’offerta per gli oggetti che si intendono acquistare pochi secondi prima della fine dell’asta. Gestisci le tue aste on line, oltre a monitorare lo svolgimento delle aste su Ebay™, include anche un potente motore di ricerca che permette di navigare sui siti di Ebay™ per scegliere l’oggetto che si desidera comprare; una volta selezionato l’oggetto, con un semplice click del mouse Gestisci le tue aste on line è in grado di seguire in autonomia l’asta, sulla base dell’impostazione del prezzo massimo che si è disposti a pagare. L’utilizzo di Gestisci le tue aste on line è semplice ed intuitivo; inoltre il software è costantemente aggiornato con avvisi di download automatici, affinché possa operare in maniera ottimale anche al variare del formato delle pagine dei siti Ebay™. Gestisci le tue aste on line è commercializzato al prezzo di 39,00 Euro IVA inclusa, e sarà disponibile a partire da ottobre. Gestisci le tue aste on line funziona con processore Pentium III, con un minimo di 64 Mb di memoria RAM, con almeno 64 Mb di spazio libero su hard disk e con scheda grafica S-VGA. E’ necessario l’accesso a Internet.
 

Autore: Redazione FullPress
Link: http://gruppovip.com
News inserita in: Software
Pubblicato il: 04 novembre 2004


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter