Oggi è il 22 settembre 2018
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

ASUS, Intel e Fimesan insieme per promuovere l置tilizzo dei PC portatili da parte di pediatri e medici

ASUS, Intel e FimeSan presentano un段niziativa dedicata a pediatri e medici di famiglia con lo scopo di  supportarli nella scelta di un notebook, realizzato in base alle esigenze della propria professione e in grado di assicurar loro maggior efficienza nell誕ttivit quotidiana.
Cernusco Sul Naviglio,  ASUSTeK COMPUTER Inc. (ASUS), uno dei principali protagonisti nel mercato delle 3C (Computer, Communication, Consumer Electronics), insieme ad Intelョ, leader mondiale nell'innovazione del silicio, e FimeSanョ, leader nazionale di informatica medica da oltre 20 anni, presentano un段niziativa rivolta a medici di medicina generale e pediatri di famiglia, che consente di prendere in renting (ovvero a  noleggio) un notebook ASUS dotato di processore Intelョ Centrinoョ Duo ed equipaggiato con software per la cartella clinica e la gestione integrata dello studio medico, oltre a diversi altri vantaggi esclusivi. La tecnologia rappresenta ormai  un valido strumento di supporto per i medici nella loro attivit quotidiana e nel loro rapporto con i pazienti, per questo ASUS, Intel e FimeSan hanno studiato un programma per aiutare i medici di medicina generale e i pediatri di famiglia nella scelta di un PC portatile e per consentire loro di poterlo utilizzare a condizioni particolarmente vantaggiose. L置so di un notebook permette, in primo luogo, di velocizzare e rendere pi flessibili alcuni servizi, come la gestione dei dati degli assistiti o la compilazione delle prescrizioni e, a differenza dei tradizionali PC desktop, anche in grado di seguire il medico in tutti i suoi spostamenti, dall誕mbulatorio al proprio domicilio, fino a casa del paziente, cosi da avere sempre a disposizione referti e dati aggiornati e rilasciare diagnosi pi accurate e tempestive. Grazie all段niziativa ideata da ASUS, Intel e FimeSan, i medici di medicina generale ed i pediatri di famiglia potranno attivare un contratto di noleggio che, al costo di un canone fisso mensile interamente detraibile ai fini fiscali, nella formula a scelta tra 24 o 36 rate, dar loro la possibilit di dotarsi, a condizioni particolarmente interessanti, di un notebook ASUS con tecnologia Intel Centrino Duo e completo di software FimeSan, a scelta tra Profim2000 (Medicina Generale) o Infantia2000 (Pediatria), con licenza illimitata. Si tratta di due programmi di grande utilit per il medico, gi predisposti per l段nterfacciamento con il Fascicolo Sanitario Elettronico del cittadino e in grado di svolgere funzioni di integrazione e scambio dati con sistemi regionali (ad esempio CRSSISS in Lombardia e SOLE in Emilia Romagna) e con i CUP. Per accedere a questa vantaggiosa offerta sar sufficiente chiamare il numero verde indicato sul foglio informativo relativo all段niziativa, che medici di medicina generale e pediatri di famiglia riceveranno direttamente presso il loro studio, in modo da  avere maggiori informazioni e indicazioni sull但SUS Point pi vicino al proprio domicilio. Presso lo stesso punto vendita sar inoltre possibile chiedere consigli e dettagli sulla soluzione pi idonea alle proprie esigenze, scegliendola tra i modelli ASUS F9F, A8J e V1Jp.  Si tratta di notebook all誕vanguardia, con tecnologia di processore Intel Centrino Duo (basati su potenti processori Intel Core 2 Duo) che offrono elevata efficienza sul lavoro e massima semplicit di utilizzo. Altri importanti vantaggi sono la possibilit di collegarsi a Internet senza fili in modo semplice e immediato, e una durata prolungata della batteria. Questi tre portatili firmati ASUS vantano poi massima ergonomia, sono dotati di webcam integrata, per realizzare in modo semplice e veloce collegamenti audio/video con amici e colleghi, e, grazie a dimensioni e peso particolarmente contenuti, sono perfetti anche per chi solito muoversi frequentemente dallo studio per visite a domicilio e convegni. Aderendo al programma, inoltre,  si avr diritto a due anni di garanzia di tipo on-site sul notebook, per chi ha scelto la soluzione in 24 rate, prolungabile  addirittura fino a tre anni, per chi ha optato per quella in 36, nonch all誕bbonamento ai servizi di supporto FimeSan per il software prescelto, condizione quest置ltima indispensabile per richiedere il Contributo di Collaborazione Informatica previsto dagli accordi di categoria. 鉄iamo orgogliosi di questo progetto nato in collaborazione con Intel e FimeSan e finalizzato a supportare concretamente i medici nell誕ssistenza ai pazienti e consentirgli di garantire una consulenza sempre efficiente, in ogni luogo e in ogni momento., ha commentato Manuela Lavezzari, Marketing Manager di ASUS Italy, che ha proseguito: 的 nostri notebook sono noti in tutto il mondo per le elevate prestazioni, l誕ffidabilit e la flessibilit, per questo crediamo rappresentino la giusta scelta per medici di medicina generale e pediatri di famiglia, alla ricerca di una soluzione vantaggiosa ma al contempo semplice da acquistare, da installare, da utilizzare e sicuramente adatta alle loro esigenze. 的l settore della sanit, pubblica e privata, sta guardando con sempre maggior interesse all誕dozione delle tecnologie informatiche, e ai vantaggi che queste portano nelle attivit quotidiane e nel rapporto con il paziente. Per questo motivo cruciale coinvolgere da subito anche i medici di base che spesso rappresentano il primo contatto con i pazienti, ed offrire  una soluzione che permetta loro di avere  un quadro clinico costantemente aggiornato ha commentato Luca Romani, Government & Healtcare Director di Intel Corporation Italia. 轍uest誕ttivit rappresenta un ulteriore passo avanti nel nostro impegno verso la sanit, che ha gi visto la nascita di numerosi progetti in importanti realt ospedaliere italiane. 鼎onosciamo bene le esigenze dei medici e da anni li seguiamo nel percorso di informatizzazione. Circa 8.000 medici in tutta Italia utilizzano quotidianamente le nostre soluzioni software per snellire e rendere pi efficiente la loro attivit. Tantissimi ci seguono da sempre, dalle versioni di Profim in DOS sui primi personal computer, commenta Antonio Messina, CEO di FimeSan spa, che evidenzia anche: 徹ggi sono 僧obility e wireless le parole d弛rdine e questa partnership con ASUS e Intel consente ai nostri utenti di rinnovare al meglio l檀ardware utilizzato e ai medici non ancora informatizzati di adeguarsi a queste nuove tecnologie in modo professionale, semplice e conveniente. Maggiori informazioni sul programma, sugli ASUS Point e sui notebook ASUS al sito www.asus.it o chiamando direttamente il numero verde 800.011.781. ASUSTeK Computer INC. (ASUS) uno dei principali protagonisti del mercato delle 3C (Computer,Communication, Consumer Electronics). Grazie ad un avanzato design team di R&D, ASUS offre soluzioni tecnologicamente all'avanguardia e note in tutto il mondo per l弾levata qualit. Nel 2006 l誕zienda stata inclusa per la nona volta consecutiva nella prestigiosa classifica 'InfoTech 100' di Business Week e il Wall Street Journal ne ha riconosciuto l弾ccellenza, assegnandole la prima posizione tra le societ Taiwanesi per la qualit dei prodotti. Con un fatturato che ha superato i 16 miliardi di USD nel 2006, l'Azienda oggi una multinazionale che conta oltre 100.000 dipendenti e sedi in Asia, USA e tutti i maggiori paesi europei. FimeSan S.p.A. il marchio che eredita la lunga storia della societ Fimed, gi leader nazionale di informatica medica da oltre 20 anni e che rappresenta oggi un importante polo di ICT Sanitaria. FimeSan fornisce soluzioni, tecnologie e servizi innovativi per la Sanit: dallo studio medico all段ntegrazione  ospedale-territorio, dalla sanit privata a quella pubblica, dal paziente al cittadino,  garantendo una visione a 360 gradi rispetto ai grandi temi della e-Health. www.fimesan.it.
 

Autore: Preview s.r.l.
Link: http://www.asus.com
News inserita in: Varie
Pubblicato il: 23 maggio 2007


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter