Oggi è il 22 aprile 2021
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

L置ltima ricerca di Forrester Research riconosce Cognos

Il leader mondiale nel mercato della BI continua ad affermare la propria posizione e riceve riconoscimenti dalle pi importanti societ di analisti.
Cognos (Nasdaq: COGN; TSX: CSN), leader mondiale nelle soluzioni di Business Intelligence e Performance Management, stata riconosciuta come leader nel mercato della Business Intelligence secondo la recente analisi presentata da Forrester, dal titolo 釘usiness Intelligence Platforms. Le conclusioni a cui l段mportante societ di analisti arrivata si basano fondamentalmente sulla strategia di Cognos, sulla presenza dell誕zienda sul mercato e sulla sua offerta. Il riconoscimento da parte di Forrester Research non isolato, Cognos stata infatti recentemente riconosciuta come leader nel mercato della BI, anche da alcune delle pi importanti societ di analisti tra cui Gartner, META Group e IDC. Nel report Forrester, Cognos ha totalizzato un punteggio di 5.0 in una serie di criteri di analisi tra cui: OLAP, Query e Reporting, Real-time analytics, Functional analytic applications, Product integration, Data source integration, ETL, Product road map e Installed base. "Le pi grandi e importanti societ a livello mondiale continuano ad adottare Cognos Enterprise BI Series 7 come soluzione con le pi ampie funzionalit, massima scalabilit e facilit di utilizzo - afferma Rob Ashe, Presidente e Chief Operating Officer di Cognos - "Questo ulteriore riconoscimento conferma sia l段mportante momento che Cognos sta vivendo nel mercato della BI sia la qualit dei nostri prodotti e la forza della visione aziendale del Corporate Performance Management".
 

Autore: Redazione FullPress
News inserita in: Business intelligence
Pubblicato il: 14 maggio 2003


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter