Oggi è il 23 agosto 2019
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Aicel: invito pubblico a Banca Intesa a rivedere le sue procedure

Problemi di gestione non permettono ai clienti di acquistare on-line con le carte di credito emesse dall’Istituto.
La sicurezza delle transazioni è sicuramente un elemento di estrema importanza nelle attività di compravendita effettuate on-line. Banca Intesa per sopperire a ciò ha attivato delle nuove procedure che in realtà invece di tutelare l’acquirente ne inibiscono l’utilizzo della carta di credito. Infatti, al momento del pagamento, vengono richiesti dei dati - codice utente e password- che non sono mai stati resi noti al possessore della carta di credito stessa. Pertanto il cliente si trova a o scegliere metodologie di pagamento alternative, o più spesso, a desistere dall’acquisto. Questa ultima preferenza di fatto danneggia sia il settore dell’e-commerce, sia Banca Intesa stessa che perde la fiducia e la preferenza dei propri consumatori dato che non possono utilizzare un servizio primario. AICEL facendosi portavoce degli interessi del comparto del commercio elettronico invita pertanto Banca Intesa ad aprire un dialogo per verificare collegialmente le procedure di acquisto onde garantire all’utenza la massima sicurezza e la massima facilità nella gestione degli acquisti on-line. ‘Apprezziamo il tentativo di Banca Intesa di rendere l’acquisto on-line più sicuro ‘ afferma il dott. Andrea Spedale rappresentante di AICEL ‘La tutela dei clienti è nostra primaria prerogativa. In realtà, le truffe che colpiscono l’utenza, in primo luogo ledono proprio gli interessi dei merchant. Purtroppo la soluzione adottata da Banca Intesa non è quella ottimale, ma auspichiamo che collaborando si possa pervenire ad un risultato che soddisfi appieno tutte le esigenze’. AICEL: dove l'e-commerce italiano si incontra AICEL è la risposta alle realtà dell'e-commerce italiano che desiderano avere uno spazio dove incontrarsi, conoscersi, creare sinergie e collaborazioni. Riprendendo e attualizzando il meccanismo dell’agorà, AICEL è riuscita a far incontrare merchant pronti ad attivarsi per far crescere il mercato. Focalizzandosi sulle problematiche comuni e sulle opportunità di una situazione in forte espansione i vari operatori hanno trovato punti d’accordo e interessanti spunti per cooperazioni e progetti comuni. Per ulteriori informazioni contattare: Barbara Bonaventura barbara.bonaventura@aicel.it www.aicel.it
 

Autore: Redazione FullPress
Link: http://www.aicel.it
News inserita in: e-Commerce
Pubblicato il: 15 novembre 2005


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter