Oggi è il 08 agosto 2020
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Alcatel migliora le capacità di vendita dei propri partner in materia di Call Center con "Channel Readiness Program"

Alcatel (Parigi: CGEP.PA e NYSE: ALA) ha annunciato che il programma di formazione e tutoring “Channel Readiness Program” dedicato ai propri partner e finalizzato a migliorare le capacità di vendita di suite software per Call Center, ha già contribuito ad aumentare le vendite di Call Center di 25 rivenditori Alcatel a livello europeo, per un totale di oltre 2000 nuovi agenti.
In Europa il mercato dei Contact Center presenta un tasso di crescita annuo significativo pari al 10%. La strategia di Alcatel mira a consentire ai propri partner commerciali di trarre benefici in termini di business da questo mercato redditizio, fornendo loro gli strumenti e le competenze appropriati per conquistare una posizione di rilievo al suo interno. Il programma "Channel Readiness Program" è un pacchetto completo, già operativo in Francia, Italia, Gran Bretagna e Spagna, strutturato in tre fasi. Il programma ha inizio con una giornata di formazione sui prodotti e vendita coordinata dal personale marketing di Alcatel a cui partecipa la forza vendita. Segue una sessione di formazione accelerata più approfondita per il personale pre-vendita e i tecnici. Infine, durante la terza fase (tutorial), il partner riceve assistenza per il perfezionamento delle proposte di vendita e definizione delle modalità di implementazione ed installazione dei Call Center presso la sede del cliente. In ogni fase del programma i partner possono usufruire di assistenza personalizzata tramite una linea appositamente dedicata di Alcatel. Il Channel Readness Program rappresenta in assoluto una novità poichè vede coinvolti contemporaneamente un gruppo di esperti con competenze in ambito marketing, vendite e tecnico, per ottimizzare il ciclo completo dell’implementazione di un Contact Center. Per promuovere l’adesione al programma, Alcatel finanzia ciascuna delle tre fasi accordando ai rivenditori una riduzione dei costi di partecipazione fino al 50% circa. Il rifinanziamento è garantito dopo la vendita dei primi Call Center per un totale di 15 agenti. “Oltre a un miglioramento del livello di competenza dei nostri partner – ha commentato Valérie Scavinner, Responsabile della divisione Call Center Development di Alcatel – assistiamo anche a un aumento del numero di vendite. Il programma consente ai partner di instaurare legami stretti e duraturi con i nostri team per creare valore aggiunto al loro processo di vendita. I risultati ottenuti sinora sono estremamente positivi”. Attualmente Alcatel OmniTouch è utilizzato da oltre 255.000 agenti ed è tra le soluzioni leader nel mercato europeo. Il programma sta per essere lanciato in Asia, America Latina, Europa orientale e occidentale. Alcatel Alcatel progetta e realizza, reti di telecomunicazioni innovative e competitive, per il trasporto di ogni tipo di informazione, voce, dati, immagini e servizi connessi, a casa, in ufficio, fra uffici, durante uno spostamento. Con un fatturato 25 miliardi di Euro nel 2001, Alcatel è presente in 130 paesi, dove opera in una posizione di leadership nei settori delle infrastrutture ottiche, della comunicazione fissa e mobile, dell’accesso broadband. I prodotti, le soluzioni e i servizi Alcatel sono indirizzati a clienti di vario tipo, carrier, Isp, Asp, enterprise (Aziende ed Enti), consumer. Per ulteriori informazioni potete contattare il sito: http://www.alcatel.it. Per Ulteriori Informazioni: Alcatel Italia e-Business Networking Division Via Trento, 30 - 20059 Vimercate (MI) Andrea Marrubini Tel. +39 039 6869611 Andrea.Marrubini@alcatel.it www.alcatel.it Skipper Via Frua 24 – 20146 Milano Barbara La Malfa Tel. +39.02.4335301 barbara.lamalfa@skipperpr.com www.skipperpr.com
 

Autore: Redazione FullPress
Link: http://www.skipperpr.com
News inserita in: Varie
Pubblicato il: 01 ottobre 2002


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter