Oggi è il 23 giugno 2017
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Blue Coat supporta le appliance proxyav con il motore antivirus trend micro

Blue Coat Systems annuncia che la famiglia di appliance Blue Coat ProxyAV supporta ora il motore anti-virus Trend Micro.

Le appliance ProxyAV di Blue Coat supportano cinque motori anti-virus leader di settore, offrendo alle organizzazioni la possibilità di scegliere la soluzione che meglio soddisfa i requisiti e le esigenze specifiche. Le appliance ProxyAV consentono alle organizzazioni di effettuare un’analisi del 100 percento dei contenuti e interagiscono con le appliance ProxySG per fornire sicurezza Web completa a livello del gateway Internet dell’azienda senza compromettere le prestazioni.

“Con la rapida proliferazione delle minacce Web, le aziende hanno necessità di una protezione completa a livello dei gateway Internet che funzioni alla stessa velocità del business,” ha dichiarato Steve Daheb, chief marketing officer e vicepresidente senior di Blue Coat Systems. “La combinazione delle appliance ProxySG con le appliance ProxyAV ha dimostrato di essere un sistema di difesa Web in tempo reale fondamentale per aziende e organizzazioni di tutto il mondo, e l’aggiunta di Trend Micro alle appliance ProxyAV offre alle aziende la possibilità di scegliere una soluzione di alto livello per le loro specifiche esigenze.”

La soluzione Blue Coat Secure Web Gateway combina analisi malware in linea e controlli basati su policy con le informazioni raccolte mediante tecnologie di cloud computing dal servizio Blue Coat WebPulse™. Offre inoltre agli utenti protezione ad elevate prestazioni a livello del gateway Internet e informazioni di sicurezza automatiche sulle minacce Web emergenti e in continua evoluzione. Le appliance ProxyAV forniscono anche informazioni su download nocivi appena rilevati al servizio WebPulse in-the-cloud, che riunisce oltre 70 milioni di utenti.

Come dispositivo di analisi anti-malware in linea, l’appliance ProxyAV analizza tutti i download di file provenienti da siti Web 2.0 autenticati dall’utente, posta elettronica via Web, condivisione dei file e altri metodi di erogazione dei contenuti mentre implementa policy IT aziendali relative a quei contenuti. Concepite specificamente per le reti ad alte prestazioni, le appliance Blue Coat ProxyAV supportano analisi comportamentale ed euristica proattive basate sulla scansione, così come la scansione che utilizza informazioni dettagliate basate su signature. A differenza delle soluzioni della concorrenza che possono analizzare solo un numero limitato di livelli o file di piccole dimensioni, le appliance ProxyAV sono in grado di analizzare fino a 99 livelli di archivi compressi ed effettuare la scansione di file di dimensioni che raggiungono i 2 GB, fornendo ulteriore protezione contro le minacce in entrata.

“Aggiungendo la scansione anti-malware in linea a livello del gateway Internet, le aziende possono contare su un ulteriore livello di difesa e sono in grado di eliminare le minacce prima che raggiungano gli utenti finali, rendendo più difficile che gli attacchi riescano nel loro intento,” ha dichiarato Wael Mohamed, Executive Vice President, Global Alliances, Trend Micro.

 

Autore: Silvia Ceriotti
News inserita in: Sicurezza e virus
Pubblicato il: 14 marzo 2011


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter