Oggi è il 19 gennaio 2022
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

COLT raddoppia la rete in fibra ottica nella capitale

COLT, leader europeo nei servizi di telecomunicazione e Internet a banda larga per aziende, potenzia la presenza a Roma, dove investirà nel 2002 altri 30 milioni di euro per raddoppiare la rete in fibra ottica, che passerà da 80 a oltre 150 chilometri. Sono già stati cablati un centinaio di edifici che consentono una velocità di accesso fino a 1 Gigabit al secondo (1 miliardo di bit al secondo).
COLT ha lanciato oggi nella capitale il servizio “ultimo miglio” Accerator, che consente, con una tariffa flat e senza canoni ad altri operatori, il collegamento super-veloce a Internet “always on”. Grazie alla tecnologia SHDSL di Siemens, Accelerator dà accesso ad Internet fino a 2 Megabit al secondo dalla tradizionale linea telefonica, con la possibilità di parlare a mandare fax in contemporanea. A Roma COLT copre con la propria rete le zone a più densa concentrazione di imprese ed enti: centro (via del Corso, piazza Venezia, Quirinale, Termini, piazza di Spagna, piazza del Popolo, piazzale Aldo Moro, via Vittorio Veneto), Ostiense, EUR, Torrino, Pavese, Appio, Circo Massimo. Nel 2002 la rete sarà allargata ulteriormente, fino a 150 chilometri, verso zone di rilevanza industriale, come Tiburtina, Magliana, e nel centro Prati, Flaminio, Parioli, Nomentano, corso Vittorio Emanuele. “Grazie alla nostra rete Roma è adesso collegata in banda larga con tutte le maggiori città europee”, ha sottolineato Francesco Ghignone, direttore generale COLT a Roma, “ La domanda di banda larga è molto forte, soprattutto da parte delle banche e delle grandi aziende e abbiamo di recente collegato anche alcuni importanti enti nazionali e internazionali. COLT ha già una decina di imprese clienti che utilizzano la connessione a 100 Megabit al secondo, fra i quali Arthur Andersen e lo studio legale Gianni Origoni & partners”. COLT gestisce una rete europea in fibra ottica di 20.000 chilometri, che collega 32 grandi città cablate, fra le quali Milano, Roma e Torino. In Italia la rete è di 1.700 chilometri. Il gruppo ha 18 “web farm”. Nei primi nove mesi del 2001 il gruppo COLT ha realizzato un fatturato di 1,064 miliardi di euro (+48%). In Italia COLT chiuderà il 2001 con un fatturato di circa 75 milioni di euro. Lo sviluppo della rete COLT a Roma (in chilometri) Anno Rete in chilometri Edifici collegati 2001 80 100 2002 150 200 2003 200 300
 

Autore: Redazione FullPress
News inserita in: Varie
Pubblicato il: 21 novembre 2001


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter