Oggi è il 23 giugno 2017
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Controller Rfid Red.Mru80-M2I della famiglia RedWave di Softwork

La compagine Rfid del distributore si arricchisce del nuovo dispositivo Red.Mru80-M2I in banda Uhf: dispositivo dell’ultima generazione dalle piccole dimensioni, mantiene elevate le performance prestazionali grazie all’ingegnerizzazione messa a punto dal Dipartimento R&D di Softwork.

Softwork annuncia l’ingresso nel parco prodotti del nuovo controller Red.Mru80-M2I, operativo in banda Uhf: il dispositivo appartiene alla famiglia RedWave, la linea di prodotti “made by Softwork” nata nel 2010, progettati e realizzati in risposta alle richieste applicative raccolte da molteplici scenari di mercato. 

Prima nota distintiva dell’apparato Short Range Reader UHF Red.Mru80-M2I è la sua ingegnerizzazione: il controller incorpora infatti un’antenna Near Field ed un multiplexer, collegabile ad un’antenna esterna Far Field; grazie a questa architettura, le prestazioni del sistema Rfid rimangono immutate (es. distanze di lettura fino a 200cm con antenna esterna), mentre i costi risultano più contenuti, rendendo così il dispositivo particolarmente modulare ed adattabile a molteplici applicazioni tra cui quelle industriali ed item-level-tagging (es. retail), controllo accessi e booking systems, sia fisse che mobili.

Conforme agli standard internazionali sulle radio emissioni (per l’Europa EN 302 208), il controller Red.Mru80-M2I unisce così dimensioni contenute (110x70x27 mm) e costo fortemente competitivo ad elevate prestazioni. 

Dotato di interfaccia Usb, il controller identifica tag EPC Gen 2 - ISO 18000-6C, con un consumo massimo di 2 W; il firmware upgradabile lo rende poi costantemente aggiornato, facilitandone gli aggiornamenti software per future generazioni di transponder.

Completano l’identikit del nuovo dispositivo la funzione anti-collisione, l’emulazione di tastiera per un’installazione snella e rapida ad impatto zero ed il Dense Reader Mode, per una veloce trasmissione dei dati, permettendo a più reader di gestire automaticamente e quindi utilizzare i canali liberi all’interno della banda di frequenza UHF secondo la logica "listen before talk", senza disturbarsi vicendevolmente.

Altra peculiarità del controller RedWave è la capacità di effettuare inventory non solo tradizionale ma anche esteso: con un solo comando l’apparato gestisce l’inventario di entrambe le antenne, velocizzando l’operazione. 

Accanto alla versione RED.MRU80-M2I, Softwork propone anche il modello Red.Mru80-M2 con due antenne esterne: grazie ai due punti di rilevazione, il dispositivo Red.Mru80-M2 è ideale per creare piccoli gate low-cost. 

Come tutti i device Rfid della linea RedWave, anche il nuovo controller Red.Mru80-M2I è basato su cuore tecnologico Feig Electronic, avvantaggiandosi così di un altro plus di valore: poter utilizzare i medesimi protocolli di comunicazione di tutti i dispositivi Feig, in banda sia Hf che Uhf, preservando gli investimenti nello sviluppo applicativo in caso di future estensioni del progetto o sua migrazione da una frequenza all’altra!

 

Controller RFID RedWave Red.Mru80-M2I by Softwork

Controller RFID RedWave Red.Mru80-M2I by Softwork

 

Autore: Paola Visentin
Link: http://www.rf-id.it/Prodotti/RED.MRU80-M2I.htm
News inserita in: Hardware
Pubblicato il: 22 marzo 2011


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter

Argomenti