Oggi è il 03 dicembre 2021
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Corsi di formazione informatica gratuiti pre disoccupati

La Provincia di Terni offre la possibilità ai disoccupati ISCRITTI ALLA LEGGE 181 residenti nella Provincia di ottenere un finanziamento pubblico - 'bonus formativo' - per frequentare gratuitamente un corso di formazione finalizzato allo sviluppo di competenze professionali.
Per richiedere il bonus ci si potrà recare c/o il "Centro per l’impiego" provinciale (Via Annio Floriano, 16 - Terni) o consultare il catalogo dell'offerta formativa pubblicato sul sito web all'indirizzo www.provincia.terni.it per individuare un corso di specifico interesse. Gli interessati dovranno presentare al Servizio Politiche Formative e del Lavoro della Provincia di Terni una richiesta redatta su apposito formulario che sarà oggetto di valutazione per un’eventuale assegnazione del bonus. La Tekna Informatica e la Expert Informatica hanno istituito un apposito servizio di assistenza alla compilazione del formulario da presentare alla Provincia di Terni. Il Servizio Politiche del Lavoro valuterà e eventualmente assegnerà il finanziamento. I corsi finanziabili sono quelli inseriti nel catalogo ufficiale dell'offerta formativa dell’amministrazione provinciale tra cui le nostre attività di alta specializzazione informatica mirate anche all’ottenimento delle certificazioni internazionali. Il servizio di assistenza delle due società potrà essere contattato attraverso i siti web www.teknainformatica.com e www.expertinformatica.it. La richiesta del bonus potrà essere presentata a partire dal 30 Giugno 2003. Resta inoltre ancora possibile presentare domanda per l’ottenimento del bonus formativo per gli occupati.
 

Autore: Redazione FullPress
Link: http://www.expertinformatica.it
News inserita in: Lavoro
Pubblicato il: 07 luglio 2003


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter