Oggi è il 06 giugno 2020
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

ECS International Italia, Banca Popolare di Milano e Teleasing

ECS International Italia, Banca Popolare di Milano e Teleleasing uniscono le loro competenze per fornire alle aziende soluzioni flessibili per la dotazione di strumenti ICT, attraverso la formula del 'noleggio evolutivo' .
L’unione tra le tre società testimonia la volontà di rispondere alle esigenze di un mercato in continuo sviluppo, in cui la gestione delle infrastrutture informatiche rappresenta un elemento di criticità per qualsiasi azienda; ottimizzarne il funzionamento per tutto l’arco della loro vita utile è sinonimo di massima efficacia in un’ottica di produttività crescente. Questa alleanza sancisce l’attenzione al mercato ICT da parte di entità finanziarie che hanno ben compreso l’importanza di fornire soluzioni globali, nell’ottica di una ottimizzazione gestionale in termini economici, di tempo e di risorse. “Attraverso questa partnership – afferma V. di Benedetto, Amm.re Delegato di ECS International Italia – “ECS mette a disposizione della clientela Corporate di BPM il proprio know-how nell’ambito del noleggio e della gestione degli asset ICT, operando congiuntamente con BPM per la trattativa commerciale” Le sinergie sviluppate tra ECS, BPM e TL si sono tradotte in un’offerta all’altezza delle più sofisticate esigenze della clientela nell’ambito informatico. E’ da tali presupposti che nasce il nuovo accordo tra i tre player, tramite il quale la rete commerciale della banca potrà formulare alla propria clientela, soluzioni in grado di rispondere alle aspettative del mercato. “Con questo accordo commerciale - afferma Giancarlo Mondellini, direttore Marketing di Banca Popolare di Milano – BPM, banca fortemente radicata sul proprio territorio e che della fidelizzazione e del servizio consulenziale alla propria clientela è convinta assertrice, potrà proporre alla clientela Corporate soluzioni personalizzate e all’avanguardia con la certezza di fornire un servizio di qualità al passo con i tempi. Teleleasing, che attraverso SelmaBipiemme Leasing è partecipata da BPM, opera nello specifico settore del leasing operativo, mettendo a disposizione della clientela adeguate soluzioni di finanziamento. “Già da alcuni anni – conferma Renato Kobau, Amministratore Delegato di SelmaBipiemme Leasing e Presidente della controllata Teleleasing - primi in Italia, Teleleasing ed ECS, apportando ciascuna il proprio know-how, hanno messo a punto un meccanismo semplice, molto apprezzato dagli operatori e che ha portato a risultati molto soddisfacenti. Ora, con l’accordo a tre, la capillarità della BPM darà sicuramente un ulteriore impulso a questo prodotto”. Attraverso questo accordo, BPM e Teleleasing hanno arricchito la propria gamma di prodotti rivolti a settori di tecnologia avanzata. “Il mercato dell’informatica – continua Véronique di Benedetto – è caratterizzato da un elevato dinamismo tecnologico che comporta un alto indice di obsolescenza dell’hardware. Parallelamente, i periodi tradizionali di ammortamento, associati alla difficoltà di rivendita delle apparecchiature informatiche giunte al termine della loro vita utile, non consentono di rispondere alle effettive esigenze evolutive aziendali. La risposta a questa problematica è data dal noleggio evolutivo, che da ben 30 anni è il core-business del Gruppo ECS”. Il noleggio evolutivo consente di aggiornare il parco informatico, in qualsiasi momento; liberata dal rischio dell’obsolescenza l’azienda può rinnovare con maggiore frequenza le proprie apparecchiature ed usufruire delle più recenti tecnologie, mantenendo il parco informatico costantemente al passo con l’evoluzione delle esigenze aziendali e potendo destinare le proprie risorse finanziarie ad altri progetti. La formula proposta da ECS risolve tutti gli aspetti legati alla gestione del parco informatico durante l’intero ciclo di vita: consulenza al momento dell’acquisizione, gestione amministrativa della fatturazione, assistenza tecnica, costante definizione e controllo delle apparecchiature, servizi di sicurezza informatica, riutilizzo o smaltimento dell’hardware secondo le normative in vigore. I vantaggi dell’accordo per le Aziende • Un finanziamento al 100% che preserva il capitale aziendale e non richiede anticipi IVA • Un contratto di durata personalizzata • La certezza di poter beneficiare delle evoluzioni tecnologiche, in qualsiasi momento, con conseguenti benefici in termini di produttività • Un’estrema semplificazione della gestione amministrativa delle attività aziendali • L’azzeramento dei costi di dismissione degli strumenti obsoleti • L’assicurazione di tutte le apparecchiature in locazione • La deducibilità dell’intero canone di locazione dal conto economico, nonché ai fini IRAP A proposito di ECS ECS International Italia S.p.A. è la filiale Italiana del gruppo ECS Europe Computer Systèmes SA. In Italia, ECS è stata costituita nel 1985: ha sede a Milano ed è presente su tutto il territorio italiano. Dalla sua fondazione ad oggi i Clienti che si avvalgono di ECS sono oltre 7.000, per un totale di 20.000 contratti attivi, un parco in gestione di 600.000 Personal Computer, 250.000 Periferiche e più di 10.000 Sistemi Intermedi e Mainframe. I Clienti di ECS Italia sono circa 1.500 per un totale di ca 3.500 contratti attivi. In Italia, il Volume d’Affari nel 2002 ha raggiunto l’importo di 480 Milioni di Euro. A proposito di BPM BANCA POPOLARE DI MILANO Banca Popolare di Milano (BPM) fu fondata a Milano nel 1865 ed oggi è una delle principali banche popolari italiane. BPM ha oltre il 70% delle proprie filiali concentrate in Lombardia, una delle più ricche regioni d'Europa. LE RETI BANCARIE Il Gruppo nel suo complesso è composto da due reti bancarie perfettamente integrate (Banca Popolare di Milano e Banca di Legnano) e da società prodotto specializzate. Ciò consente di offrire una vasta gamma di prodotti e servizi, per la maggior parte sviluppati all'interno del Gruppo. Con l'obiettivo di un continuo miglioramento del livello del servizio offerto, BPM persegue lo sviluppo delle proprie strutture distributive attraverso un vero approccio multicanale: la rete delle filiali, i promotori finanziari, la banca telefonica (Risponde BPM) e la banca internet (We@bank). A proposito di Teleleasing La società, con sede a Milano, è controllata da Selmabipiemme Leasing S.p.a. e partecipata da Telecom Italia Spa. Teleleasing opera nel comparto della locazione finanziaria/operativa da un ventennio con una forte specializzazione nella locazione operativa di apparecchiature ad elevato contenuto tecnologico. Sviluppa un turn over annuo di 200 Milioni di Euro ed ha n 20.000 contratti attivi in portafoglio. Ufficio Stampa SCM – Michela De Rosa Tel 02-3452639 michela.derosa@scm.it
 

Autore: Redazione FullPress
Link: http://www.scm.it
News inserita in: Varie
Pubblicato il: 09 dicembre 2003


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter