Oggi è il 22 aprile 2021
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Eurotranciatura investe con un innovativo sistema di KPI realizzato da Axiante

Per competere ancora meglio nell’attuale mercato mondiale dell’auto, Eurotranciatura, azienda italiana attiva nella componentistica, ha messo a punto con Axiante un sistema di controllo delle performance, nel rispetto degli standard qualitativi ISO TS richiesti a livello mondiale dal settore automotive.
Axiante, società di consulenza applicativa, operante nelle aree Business Intelligence e Corporate Performance Management, ha progettato e realizzato per Eurotranciatura un sofisticato sistema di Controllo delle Performance per garantire gli elevati standard qualitativi che l’attuale mercato mondiale dell’auto richiede.

Fondata nel 1967 alle porte di Milano, ma con una sede produttiva anche in Messico, Eurotranciatura è oggi la più grande azienda europea, e la numero due nel mondo, nel campo dei lamierini magnetici tranciati, che vengono utilizzati per produrre soprattutto componenti e apparecchiature, applicati a numerosi mercati verticali come quello automotive, elettrodomestico, domotica, ventilazione e generatori. Con un fatturato 2008 vicino ai 170 milioni di euro, il 60% del quale realizzato all’estero, e circa 450 dipendenti, Eurotranciatura è la società di maggiori dimensioni del gruppo industriale Euro Group.

Le trasformazioni in atto nel settore auto e l’elevato livello di competitività che lo contraddistingue richiedono uno sforzo costante di ottimizzazione dei costi ma soprattutto un modello di “quality improvement” lungo tutta la catena dei processi operativi e strategici a supporto di un’organizzazione che mira alla leadership nel proprio mercato.

L’esigenza di Eurotranciatura era quella di disporre di strumenti adeguati per gestire al meglio lo standard tecnico ISO TS 16949, che adegua la norma ISO 9001 in ambito automotive, e contestualmente favorire lo sviluppo di un sistema di gestione per la qualità che miri al miglioramento continuo, enfatizzando la prevenzione dei difetti e la riduzione degli scarti nella catena di fornitura. “Abbiamo voluto dare continuità alle soluzioni già implementate con successo da Axiante all’interno del nostro Gruppo negli ambiti di analisi e pianificazione. Ed è per questo motivo che abbiamo voluto affidare a loro questo progetto, per noi ritenuto di fondamentale importanza”, spiega Fabrizio Bacchin, Amministratore Delegato di Eurotranciatura.. “Axiante, della quale conosciamo già le ottime competenze ed esperienze nel settore, ci ha convinto con un approccio molto approfondito sulle potenzialità della soluzione di Scorecarding applicata alle misurazione delle performance qualitative”.

I vantaggi della soluzione non hanno tardato a manifestarsi, soprattutto nelle possibilità di approfondimento offerte dall’analisi multidimensionale tipica degli strumenti adottati da Axiante. “Il progetto ci ha soddisfatto pienamente: oltre ad aver ottenuto con successo la certificazione ISO TS, requisito obbligatorio per competere in uno dei nostri mercati più strategici, con il sistema delle Scorecarding messo a punto da Axiante abbiamo una gestione puntuale e mirata di tutte le attività, dalla progettazione alla consegna dei prodotti finiti, con una forte attenzione alla qualità”, sottolinea Bacchin. “Abbiamo anche un altro beneficio: una maggiore consapevolezza del personale nei confronti del lavoro svolto”.

Dal punto di vista del business, “disporre oggi di un sistema di indicatori di performance accurato ci consente una visione d'insieme delle performance a fronte degli obiettivi”, prosegue Bacchin. “È pur vero che anche prima di adottare i nuovi sistemi implementati da Axiante effettuavamo alcune analisi, ma erano sempre in modalità poco strutturata. Adesso le nostre analisi possono essere condotte focalizzando l’attenzione su aree aziendali che richiedono interventi immediati, il che ci consente per esempio di orientare l’azione della forza vendita in base a obiettivi più precisi”.

 

Autore: Grandangolo Communications
News inserita in: Nuove tecnologie
Pubblicato il: 29 maggio 2009


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter