Oggi è il 03 aprile 2020
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

I lettori video portatili hanno debuttato nel 2002 con il primo lettore MP3 dota

La nuova generazione di lettori multimediali ARCHOS offre il download semplificato di contenuti digitali, la visione di video online e la guida ai programmi per la registrazione Milano, 25 giugno 2007
La nuova generazione di prodotti ARCHOS comprende l’ARCHOS 405, il 605 WiFi e il 705 WiFi, tutti dotati di schermi di alta qualità di diverse dimensioni, e capacità da 2GB a 160GB, per archiviare da 2 a 200 film. Con questi nuovi lettori multimediali e la DVR Station Gen5 connessi a un home theatre, gli utenti possono divertirsi e godere di tutti i contenuti digitali sul proprio prodotto ARCHOS e sulla TV. La novità assoluta è l’ARCHOS Content Portal (ACP) che permette di scaricare film e musica dai principali siti, la possibilità di vedere i video di YouTube, ascoltare le radio da Internet, trasferire contenuti dal PC alla TV, registrare i propri programmi televisivi preferiti grazie alla Guida ai programmi integrata. Film e musica ovunque Il nuovo portale ACP è integrato sia nel 605 WiFi che nel 705 WiFi, garantendo il modo più veloce e semplice per scaricare film, programmi televisivi, file e video musicali senza l’utilizzo di un PC. In Italia ARCHOS sta stringendo accordi con Film is Now (www.filmisnow.it), il primo sito italiano per il download legale di film lanciato da Eutelia, Millennium Storm, casa cinematografica e distributore, e Dvd.it, gruppo specializzato nella vendita B2C online, che saranno presenti nell’ACP. Gli utenti potranno navigare in mini siti dedicati tra i titoli, leggere le recensioni, acquistare o noleggiare i file preferiti e trasmetterli in TV per vederli nel salotto. “Da settembre sarà possibile scaricare legalmente circa 500 film in versione integrale, serie TV, concerti musicali resi disponibili da provider come Warner Home Entertainment, Mikado, Mondo Home Entertainment, Cecchi Gori, General Video e altri con i quali stiamo siglando accordi proprio in queste settimane.” commenta Maurizio Ferrari, Business Development Manager di Film Is Now (www.filmisnow.it)”. I lettori multimediali portatili di ARCHOS potranno accedere e scaricare i film da Film Is Now tramite la connessione WiFi. I file saranno disponibili sia per il download-to-own (download permanente) sia per il download-to-rent (download temporaneo). “Riconosciamo ad Archos quella stessa tensione alla qualità che ci ispira da sempre e siamo contenti di esplorare un nuovo campo della multimedialità” commenta Corrado Parigi, Vice Presidente di Millennium Storm. “Siamo focalizzati prettamente sulla vendita di DVD, ma guardiamo con interesse agli sviluppi che Internet offre; con ARCHOS stiamo stringendo degli accordi per distribuire i loro apparati nel nostro canale.” “Collaboriamo da tempo con ARCHOS, che è un best sellers nella nostra categoria di prodotti Hi-Tech” afferma Alessandro Missaglia, Responsabile Commerciale Area Informatica di Dvd.it, “In collaborazione diretta con ARCHOS stiamo implementando un sito per il portale ACP, dal quale gli utenti potranno scaricare film in qualità DVD. La nostra intenzione è anche di proporre l’acquisto online di prodotti dagli altri nostri siti in un prossimo futuro.” L’opzione ACP è facilmente accessibile dall’icona “Content Portal” che appare nella schermata principale dell’ARCHOS 605 WiFi e 705 WiFi; ARCHOS presenterà nuovi partner del programma ACP nel corso dell’anno. Guida ai programmi TV ARCHOS per la registrazione Anche in questa generazione di prodotti ARCHOS propone la registrazione dalla TV sul PMP, e il processo è ancora più semplice che mai grazie alla Guida ai programmi TV. Questa nuova opzione garantisce la registrazione programmata tramite un semplice tocco usando la DVR Station Gen5 e qualsiasi lettore multimediale della Quinta Generazione. La “TV Program Guide” rispecchia la programmazione televisiva locale, e il nuovo telecomando in dotazione permette di registrare, mettere in pausa, stoppare e cominciare una registrazione o riprodurre la registrazione sul dispositivo. La combinazione di un PMP della Quinta Generazione, la DVR Station Gen5 e il TV Program Guide rende la registrazione dalla TV, dal lettore DVD o dal decoder satellitare più veloce, più semplice e divertente di prima. Trasferimento wireless dal PC alla TV Con la DVR Station Gen5 e qualsiasi prodotto della nuova generazione connesso a un PC con Windows Media Player 11 è possibile trasferire tutti i contenuti digitali sulla TV, utilizzando la rete WiFi domestica. Grazie anche alla possibilità di leggere i file in formato Flash, disponibile su tutti i nuovi prodotti, è possibile anche trasmettere video come quelli di YouTube o Google Video, dal dispositivo alla TV. Quinta Generazione di lettori multimediali portatili di ARCHOS La Quinta Generazione di prodotti sarà disponibile in autunno ad un prezzo compreso fra i 200€ e i 500 €, in base al modello e alla capacità. ARCHOS Nel 2000 ARCHOS ha introdotto sul mercato il Jukebox 6000 un lettore MP3 dotato di hard disk, e da allora ha rivoluzionato il mondo dei dispositivi elettronici. La società ha inventato il lettore video portatile nel 2003 ed è stata la prima a proporre la registrazione dalla TV, la connessione wireless e i display touch-screen nei propri lettori multimediali portatili. I prodotti ARCHOS, che riscuotono successo nei test, permettono ai consumatori di divertirsi con i film, le immagini, i video, la musica e la televisione in ogni momento e luogo. Fondata nel 1988, ARCHOS ha uffici in Europa, Stati Uniti e in Asia ed è quotata nel Compartment C dell’Euronext Paris, ISIN Code FR0000182479. Maggiori informazioni sono disponibili al sito: www.archos.com.
 

Autore: Barbara La Malfa
Link: http://archos.com
News inserita in: Nuove tecnologie
Pubblicato il: 25 giugno 2007


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter