Oggi è il 21 ottobre 2021
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

IBM e McDonald's lanciano un nuovo sistema di pagamento che consente di non utilizzare denaro contante

Le soluzioni e i servizi di IBM rivoluzionano il sistema di pagamento dei fast food della catena McDonald's.

Milano - IBM ha siglato con McDonald’s, la famosa catena di fast food nota in tutto il mondo, un accordo della durata di tre anni che prevede l'implementazione di un nuovo sistema di pagamento che consente di non utilizzare denaro contante. Il servizio verrà implementato presso 1.300 punti di ristorazione della catena McDonald’s in Inghilterra e in Irlanda. Mc Donald’s, grazie all'avanzato sistema di pagamento di IBM, sarà in grado di soddisfare le crescenti richieste dei clienti di poter utilizzare carte di credito e di debito. Il sistema sarà operativo entro la fine del 2010.

Grazie a questo nuovo rivoluzionario sistema ideato da IBM, McDonald's potrà accontentare ogni giorno milioni di clienti, assicurando una migliore customer experience e incrementando rapidità,  flessibilità  e sicurezza del servizio. Il livello di sicurezza, già garantito dalla catena McDonald's, sarà ulteriormente migliorato grazie a un software di anti-manomissione e rilevamento frode installato su un dispositivo tascabile dotato di chip e pin, a protezione dei clienti su tutti i pagamenti effettuati tramite carta. La soluzione, inoltre, permetterà a Mc Donald's di gestire le operazioni giornaliere in maniera più efficiente e più "smart" centralizzando i processi di business su un unico database e consentendo le operazioni di rendicontazione e reporting in maniera automatica.

IBM offrirà costantemente servizi di consulenza aziendale e  tecnologica relativi all'integrazione e alla manutenzione del sistema di pagamento implementato, adattandolo di volta in volta allo specifico punto vendita McDonald's. In seguito al lancio della nuova soluzione, IBM ospiterà e supporterà l'intero sistema di pagamento di McDonald's all'interno di un unico data center in Inghilterra. La soluzione sarà basata su prodotti IBM StorePay® e Sureswitch e garantirà un servizio di pagamento completo che si estenderà dal dispositivo tascabile dotato di chip e pin presso il fast food, fino al sistema di back end processing ospitato su due server IBM Series P monitorati e gestiti direttamente dall'IBM UK Infrastructure Management Centre.

L'accordo è stato siglato nel mese di giugno e fa parte di un progetto,a più fasi, che si svilupperà nell'arco di tre anni e che continuerà a trasformare i sistemi di pagamento di McDonald's.

In allegato il comunicato stampa integrale in inglese.

IBM Italia
Paola Piacentini
paola_piacentini@it.ibm.com
tel. 02 59624114 +39 335 1270646

Pleon per IBM
Alessandra Leone
alessandra.leone@pleon.com
tel. 02 0066290

 

Autore: Rachida Azdod
News inserita in: Partnership
Pubblicato il: 02 settembre 2010


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter