Oggi è il 06 aprile 2020
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

IBM e l'IIT di Bombay collaboreranno alla ricerca sul web mobile

Obiettivo del programma è rendere le informazioni e i servizi ampiamente accessibili tramite i dispositivi mobili.

Milano - IBM (NYSE: IBM) ha annunciato un progetto di Open Collaboration Research (OCR) con l'Industrial Design Centre (IDC) presso l’Indian Institute of Technology, di Bombay (IIT Bombay). Questa collaborazione di ricerca sarà incentrata sullo sviluppo di nuovi progetti per le interfacce dei dispositivi mobili, che potranno essere facilmente usate da persone semianalfabete o analfabete, nonché da individui con un accesso limitato all'information technology.
La collaborazione, focalizzata in particolare sullo sviluppo di interfacce utente per i cellulari, semplici ed economiche per tutti, rispetto all’area geografica e livello di istruzione, punta a facilitare l’interazione con i telefoni mobili, grazie ad una tecnologia software che sarà resa disponibile al pubblico in modalità open source.
“IBM ritiene che una collaborazione innovativa con istituzioni accademiche d’eccellenza, come l’IIT Bombay, sia la chiave per colmare definitivamente il digital divide e facilitare l’accesso alle informazioni per tutti”, spiega il Dr. Manish Gupta, Director, IBM Research – India and Chief Technologist, IBM India/SA. “I dispositivi mobili stanno diventando onnipresenti. IBM e l’IIT di Bombay svilupperanno tecnologie più intelligenti per i dispositivi mobili, che aiuteranno persone e aziende in tutto il mondo a superare molti confini – geografici, economici e sociali”.

La crescente adozione e popolarità dei telefoni cellulari a livello globale ha consentito l’accesso di informazioni e servizi a una vasta popolazione, che finora ne era priva. L’interfaccia multimodale offrirà un’alternativa semplice ed economica per consentire alle persone svantaggiate di sfruttare le potenzialità dell’information technology.

“Negli ultimi anni, è emerso chiaramente che le innovazioni delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) saranno dirette alla risoluzione dei problemi dei paesi in via di sviluppo, come l’India. Molti dei nostri studenti e ricercatori di progettazione vogliono  contribuire alla risoluzione di questi problemi. La collaborazione tra l’IIT di Bombay e IBM ci offre l’opportunità di esplorare e applicare a questo scopo alcune delle tecnologie più nuove. spiega il Prof. Anirudha Joshi, Associate Professor, IIT di Bombay.

La nuova partnership di ricerca con l’IIT di Bombay è la terza in India nell’ambito del programma OCR di IBM. Nel marzo di quest’anno, IBM ha annunciato un progetto OCR con il National Institute of Design (NID), preceduto da un incarico OCR con l’Indian School of Business (ISB).  

I progetti con l'IIT di Bombay e il NID fanno parte di un investimento quinquennale da 100 milioni di dollari, lanciato da IBM per promuovere i servizi e le funzionalità mobili per le imprese e i consumatori di tutto il mondo. Grazie a queste iniziative, IBM punta a introdurre nuova intelligenza nel web mobile, per rendere più efficienti le attività aziendali e la vita quotidiana delle persone.

Per maggiori informazioni sul programma Open Collaborative Research, visitate il sito:
https://www.ibm.com/developerworks/university/collaborativeresearch/index.html  

Per maggiori informazioni sull’iniziativa IBM per il web mobile, visitate il sito
http://www-03.ibm.com/press/us/en/presskit/24254.wss   

Per ulteriori informazioni su IBM Research, visitare il sito http://www.research.ibm.com/.   

IIT di Bombay

L’IIT di Bombay, nato da una legge del parlamento, è stato fondato nel 1958 a Powai, nella periferia nord di Mumbai. Oggi l’Istituto è riconosciuto come uno dei centri di eccellenza accademica del paese. Le idee e gli ideali su cui si fondano tali istituti si evolvono e si modificano di pari passo con le aspirazioni e le prospettive nazionali, e con le tendenze a livello mondiale. L’IIT Bombay è una di queste istituzioni.

Industrial Design Centre, IIT Bombay

L'Industrial Design Centre (IDC) presso l’IIT di Bombay offre un ambiente di eccellenza per corsi di studio, ricerca e applicazioni nel campo del design. L’obiettivo dell’Industrial Design Center è preparare gli studenti ad inserirsi in nuove attività  creative come progettisti e ricercatori di progettazione. L’IDC offre corsi di specializzazione e programmi di dottorato nel campo del design industriale, della comunicazione visiva e della progettazione dell’interazione (interaction design), animazione e mobilità. Il programma didattico all’IDC è una combinazione esclusiva di sperimentazione pedagogica con un approccio di progettazione pragmatico, e unisce il problem solving alla ricerca sulla progettazione. Nuovi pensieri, filosofie e ricerche su diversi aspetti della progettazione vengono sperimentati e integrati per un continuo rinnovamento del programma accademico. Il corpo docente e gli studenti lavorano su diverse aree della ricerca di progettazione, tra cui pedagogia della progettazione, progettazione per lo sviluppo, metodi di progettazione, gestione della progettazione, creatività e problem solving, ergonomia, estetica, tradizioni di progettazione, artigianato, ecc.

Per ulteriori informazioni, visitate il sito http://www.iitb.ac.in/about/about_iitb.html

Per ulteriori informazioni sull’Industrial Design Centre, visitate il sito http://www.idc.iitb.ac.in/

Ufficio Stampa IBM
Morgana Stell
morgana.stell@it.ibm.com
+39 02 596 20963; 335 7693528

Pleon per IBM:
Alessandra Leone, Eros Bianchi
alessandra.leone@pleon.com, eros.bianchi@pleon.com
+39 02 0066290

 

Autore: Rachida Azdod
News inserita in: Partnership
Pubblicato il: 23 agosto 2010


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter