Oggi è il 06 aprile 2020
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

IBM per le società di trasporto aereo e ferroviario: viaggi più sicuri

IBM ha presentato una nuova piattaforma progettata per trasformare il modo in cui le linee aeree e le società ferroviarie tengono traccia e gestiscono gli aspetti critici della loro attività.

Con il sovraccarico, a livello mondiale, che attualmente i sistemi di trasporto si trovano a fronteggiare e che è causa di ritardi nei voli e nei treni con ripercussioni sia sulle persone che sulle aziende, le società di trasporto necessitano di tecnologie innovative per ottimizzare le attività operative e fornire una migliore esperienza ai viaggiatori.
I sistemi di trasporto sono altamente "asset intensive" e consumano grandi quantità di energia. Grazie alla nuova piattaforma IBM di gestione delle informazioni, analitica, automazione e integrazione dei processi, le linee aeree e le società ferroviarie possono modellare e gestire in modo ottimale percorsi, orari e capacità in tempo quasi reale, migliorando l’esperienza di viaggio dei consumatori e riducendo i costi energetici.
Il nuovo IBM Travel and Transportation Framework è una combinazione di prodotti software e risorse specifiche IBM, che forniscono una piattaforma su cui è possibile sviluppare, implementare e gestire le soluzioni. I sistemi interconnessi consentono un’unica vista delle attività di business, con un risparmio di tempo e denaro grazie al fatto che un’azienda può conoscere l’ubicazione, lo stato e la disponibilità di tutte le sue attrezzature e asset. Il framework sfrutta sia gli standard di settore che gli standard aperti per semplificare l’integrazione, migliorare l’interoperabilità e consentire la fornitura di servizi innovativi per il cliente.
"La piattaforma IBM è progettata specificamente per il settore dei viaggi e dei trasporti, per aiutare le aziende a gestire le loro attività in modo più efficiente, dalla pista al cantiere di riparazione fino al back office", spiega Marty Salfen, general manager global travel and transportation industry IBM. "Grazie agli anni di esperienza maturata nel settore, abbiamo preso le idee e i modelli migliori per l’uso di dati, processi e applicazioni nei viaggi e nel trasporto per offrire una soluzione pacchettizzata, che supporti l’abbattimento dei costi, acceleri il time-to-value e riduca i rischi".
Il framework fornisce cinque funzionalità chiave richieste da quasi tutte le società di trasporto, quali:
- Modernizzazione del sistema di prenotazione. Contribuisce ad agevolare la modernizzazione dei sistemi di prenotazione e biglietteria aerea e ferroviaria, utilizzando un nuovo modello incentrato sul cliente che sostiene l’imperativo di offrire servizi innovativi e non abbinati, per competere al meglio.
- Ottimizzazione degli asset. Consente ai clienti di gestire il valore dei propri asset per tutto il loro ciclo di vita. Il tipo di beni gestiti comprende aeromobili, materiale rotabile ferroviario per il traffico passeggeri, locomotive, binari e attrezzature situate lungo il tracciato, quali segnaletica e strutture.
- Prevenzione dei rischi, sicurezza e sorveglianza. Supporta l’uso di sensori, RFID, video digitali, identificazione biometrica e dispositivi wireless. Questi sono abbinati a tool di analitica per monitorare le attività operative, identificare i rischi per l’incolumità o la sicurezza, come ad es. eventi imprevisti che si verificano nelle stazioni e lungo il tracciato ferroviario.
- Vendite e assistenza multi-canale. Aiuta a fornire una customer experience ininterrotta, tra canali di vendita pre-viaggio e punti di contatto durante il viaggio, fornendo al cliente un’unica vista delle informazioni per lui importanti.

IBM collabora con le principali linee aeree e ferroviarie del mondo su progetti "mission critical" da oltre 50 anni. Nella collaborazione con clienti quali Air Canada, le ferrovie dei Paesi Bassi e Atlas Air, IBM ha sviluppato un portafoglio ineguagliato di competenze, risorse tecnologiche, piattaforme di calcolo specifiche per i trasporti e servizi di consulenza di business e information technology, supportati dalla più grande organizzazione di ricerca industriale del mondo. Di conseguenza, IBM si trova in una posizione unica per facilitare un approccio collaborativo per l’innovazione nel settore dei trasporti. Travelport - uno dei fornitori leader mondiali di informazioni di viaggio in tempo reale e funzionalità di prenotazione ad agenzie di viaggio online e non in oltre 160 paesi - utilizza il framework per semplificare l’accesso e accelerare i tempi di risposta per i fornitori di viaggi e i clienti delle agenzie di viaggio. I miglioramenti prestazionali dei tempi di risposta consentiranno agli utenti-viaggiatori dei siti web di ricevere risposte più rapide e, aspetto importante, beneficiare di servizi più ricchi. Di conseguenza, gli utenti avranno un’esperienza migliore quando prenotano biglietti aerei, alberghi o vetture.
Il framework avrà inoltre un importante impatto positivo presso le società ferroviarie per il trasporto di passeggeri e merci. Con l’aumento dei prezzi del carburante e gli ingorghi sulle strade, le ferrovie stanno emergendo come modo efficiente, in termini di carburante e costi, per trasportare le merci. La ferrovia è da due a cinque volte più efficiente dal punto di vista energetico rispetto al trasporto stradale o aereo, e il traffico passeggeri su rotaia produce da tre a dieci volte meno CO2 delle auto.
Gestire e ottimizzare i treni e la loro infrastruttura di rete è un processo complesso, che richiede tecnologie sofisticate. Il nuovo Travel and Transportation Framework affronta e fornisce queste funzionalità di cui le società ferroviarie hanno bisogno, tra queste:
- Sistemi di controllo delle attività operative. Contribuisce a migliorare l’efficacia operativa e a ridurre l’impatto ambientale attraverso una migliore pianificazione degli orari, dei piani di carico, delle strutture, del personale viaggiante e delle attrezzature. Per le ferrovie, ciò comprende l’ottimizzazione degli orari, l’assegnazione di materiale rotabile e personale viaggiante e di stazione. Per le linee aeree, comprende l’ottimizzazione dei piani di volo e degli equipaggi.
- Manutenzione predittiva, utilizzo e produttività delle carrozze, dei binari e delle attrezzature.
- Programmazione e riprogrammazione dinamica del movimento dei treni.
- Programmazione e ottimizzazione dell’assegnazione del personale viaggiante e di stazione.
- Con un sistema ferroviario più intelligente, i passeggeri potranno beneficiare di dati in tempo reale e accurati sugli orari dei treni, mentre gli operatori assicureranno un trasporto più sicuro. Le soluzioni IBM possono gestire vaste e complesse reti di sensori lungo le rotaie, raccogliendo e analizzando i dati raccolti dai dispositivi posti sui treni, sui binari, nelle stazioni, ecc., per migliorare la velocità, la sicurezza e l’affidabilità del servizio ferroviario.

IBM Travel and Transportation Framework comprenderà inoltre Passenger Rail Reservation Service (PRRS)*, un prodotto che aiuterà gli sviluppatori ad accelerare la creazione di servizi di prenotazione comuni al settore ferroviario. Con questa serie di acceleratori specifici di settore e di processo, le società ferroviarie per il trasporto dei passeggeri, gli integratori di sistemi e le organizzazioni di sviluppo delle applicazioni commerciali potranno creare rapidamente servizi ferroviari di base, tra cui disponibilità dei posti, prenotazione passeggeri e attività operative ferroviarie. PRRS faciliterà inoltre la logica di business, utilizzando queste funzioni base, e supporterà i servizi di gestione della capacità disponibile (yield management), check-in per i passeggeri e altri servizi di business. Passenger Rail Reservation Service è costruito su z/TPF per fornire la disponibilità, la scalabilità, le prestazioni e le funzionalità di supporto SOA tipiche dei sistemi z/TPF. IBM Travel and Transportation Framework aiuta i clienti a creare una piattaforma integrata per tutte le loro attività operative, basata su standard di settore.Questo nuovo framework utilizza elementi dell’intero portafoglio software di IBM, tra cui prodotti WebSphere, Rational, Tivoli, Lotus e Information Management, sfruttando al contempo l'intera gamma di prodotti server e storage IBM nonché le offerte specifiche di settore e la competenza di consulenza di IBM Global Business Services.

 

Autore: Rachida Azdod
News inserita in: Software
Pubblicato il: 06 maggio 2010


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter