Oggi è il 20 settembre 2017
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

IBM: sistemi sempre più ottimizzati per recuperare informazioni chiave per il business

IBM presenta nuovi sistemi ottimizzati per aiutare i clienti ad estrarre più rapidamente informazioni chiave da basi dati complesse, per prevedere le tendenze di business emergenti, sfruttare nuove opportunità ed evitare rischi operativi.

Questi nuovi sistemi specializzati supportano tutti gli ambienti in un data center, consentendo ai clienti di gestire volumi di transazioni più elevati e di analizzare i dati là dove essi risiedono. Nell’ambito dell’annuncio odierno, IBM presenterà anche IBM pureScale Application con tecnologia POWER7 e sistemi di Smart Analytics per ambienti x86 e mainframe. Ciascuno è integrato a tutti i livelli – dai microprocessori all’hardware, al software – ed è messo a punto specificamente per analizzare enormi quantità di dati in tempo reale e per gestire transazioni che operano su grosse moli di dati.
Eseguire il processo di analisi dei dati negli stessi sistemi dove essi risiedono, all’interno di un data center, è molto importante se i clienti devono ridurre i tempi di ciclo tra elaborazione e risultati e vogliono evitare i costi di migrazione dei dati da un sistema a un altro. Gli studi di Wall Street, ad esempio, pagano pesanti canoni di locazione alle borse perché il loro hardware sia situato vicino ai server che ospitano i dati di mercato e delle negoziazioni, principalmente per guadagnare millisecondi critici sul tempo impiegato per disporre ed eseguire una negoziazione.
Con i nuovi sistemi di "analitics" IBM, i clienti possono ora gestire con più efficacia i carichi di lavoro transazionali ed estrarre particolari ‘viste’ dai dati a una velocità 20 volte superiore rispetto ai singoli prodotti concorrenti, per migliorare il business finale. Questi sistemi sono in grado di ridurre lo spazio di storage per i dati strutturati e non strutturati fino all'80 per cento, con funzionalità di compressione profonda che "restringono" i dati presenti sul disco: ciò si traduce in un risparmio significativo dei costi energetici per i clienti.
Mentre si espandono vertiginosamente le funzionalità dei dispositivi digitali e i prezzi crollano, sensori e gadget digitalizzano vaste quantità di informazioni in precedenza non disponibili. Secondo i recenti rapporti degli analisti, la crescita dei dati aziendali nei prossimi 5 anni è stimata al 650 per cento. L’ottanta per cento di questi sarà costituito da dati non strutturati, generati da svariate fonti, quali blog, contenuti web, e-mail, ecc. In realtà, il 70 per cento di questi dati non strutturati è obsoleto dopo soli 90 giorni.
A fronte di questo continuo cambiamento nel mercato, le aziende pubbliche e private devono poter analizzare ed estrarre "intelligence" dalle informazioni, indipendentemente da dove risiedono i dati, in tempo reale.
I nuovi sistemi annunciati oggi sono concepiti proprio per soddisfare le esigenze complesse delle aziende. Ad esempio, per le borse valori di oggi è necessario poter condurre agevolmente decine di migliaia di negoziazioni di titoli al secondo, completando ciascuna di esse nel giro di microsecondi, con estrema accuratezza. Queste borse devono avere la capacità di gestire volumi di negoziazioni imprevisti, dovuti all'effetto moltiplicatore che, in ambito economico, eventi quali la pubblicazione dell'andamento finanziario di un'azienda o il cambio di politiche governative possono produrre. 

IBM pureScale Application con tecnologia POWER7
Il nuovo sistema IBM pureScale Application è progettato specificamente per gestire pesanti carichi di lavoro transazionali, come le reti intelligenti delle Utility. Data la continua crescita della mole di dati, IBM propone soluzioni economiche ed efficienti senza costringere i clienti a spendere di più per hardware e software aggiuntivi.
Ad esempio, per le Utility, una rete elettrica intelligente richiede dati aggiornati al minuto per fornire elettricità in tempo reale, dove è maggiormente necessaria, aiutando i clienti a monitorare il proprio consumo energetico per evitare o ridurre l’utilizzo durante le ore di punta, più costose. Questo nuovo sistema integrato offre un efficiente utilizzo, per assicurare in modo efficace in termini di costi disponibilità continua e la potenza di calcolo pressoché illimitata richiesta per soddisfare le domande di business in evoluzione.

IBM pureScale Application System offre una combinazione dei nuovi server basati su processore POWER7 con software WebSphere Application Server e DB2 pureScale, con il supporto completo dei sistemi. Questo sistema integrato offre ai clienti di tutti i settori la possibilità di gestire pesanti carichi di lavoro transazionali e trattare enormi quantità di dati. 

IBM Smart Analytics System 9600 con System z, e modello 5600 con System x

Il nuovo IBM Smart Analytics System 9600 con System z, e il modello 5600 con System x, vanno ad aggiungersi al 7600 basato su Power Systems, con server, storage, software e servizi integrati a un prezzo allettante. Questi sistemi ottimizzati per i carichi di lavoro analitici comprendono componenti "presintonizzati", per accelerare l’adozione di potenti soluzioni di "analitica" aziendale nel giro di pochi giorni. Le funzionalità integrate del software Cognos e InfoSphere Warehouse comprendono reportistica, analisi e dashboarding; la capacità di analizzare più variabili di business per scoprire relazioni nascoste e una funzionalità di analitica combinata per estrarre sia i dati strutturati contenuti nei database che le informazioni non strutturate, come e-mail, siti web e blog, per scoprire nuove opportunità o fornire un’analisi del comportamento dei clienti. I nuovi modelli basati su System x e System z offrono ai clienti un’opzione di tecnologia con drive allo stato solido per aumentare ulteriormente la velocità dei carichi di lavoro "data intensive".

IBM Smart Analytics System 5600 (con System x) è già disponibile. IBM Smart Analytics System 9600 (con System z) e IBM pureScale Application System saranno disponibili nel corso di questo trimestre.

Per ulteriori informazioni:
IBM Italia
Alessandra Apicella
Tel 02.5962.5460
ale_apicella@it.ibm.com

Pleon
Sara Magri
Tel 02 006629.204
sara.magri@ pleon.com

IBM

IBM

 

Autore: Rachida Azdod
News inserita in: Sistemi operativi
Pubblicato il: 08 aprile 2010


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non č responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter