Oggi è il 25 febbraio 2020
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Il nuovo piccolo miracolo di Monster

Si è conclusa 'operazione miracolo', l’iniziativa benefica del leader mondiale nel recruiting online a favore del Telefono Azzurro e del Gruppo Italiano Lotta alla Sclerodermia.
Milano - Si è conclusa con successo “operazione miracolo” l’iniziativa benefica promossa per il terzo anno consecutivo da Monster.it, leader mondiale del recruting on line, per aiutare associazioni di volontariato a trovare le risorse necessarie per portare avanti la loro importante opera a favore della collettività. Grazie alla partecipazione di oltre 100 aziende e alla donazione da parte di Monster.it di 60 Euro per ogni servizio di recruiting acquistato, quest’anno è stata raccolta la cifra di Euro 6.300. I fondi raccolti sono stati destinati a Telefono Azzurro, che da oltre 15 anni si occupa di assistenza ai minori oggetto di maltrattamenti e violenza e a Gils, la più grande organizzazione italiana che lotta contro la sclerodermia che annovera tra i propri testimonial due importanti nomi dello sci italiano: Deborah Compagnoni e Karen Putzer. “Mi riempie di felicità il sapere che la mia immagine ha contribuito alla riuscita di questa raccolta fondi” ha dichiarato la Putzer. "E' un dovere morale per noi sportivi appoggiare iniziative lodevoli come quella di Monster, che aiutano chi è meno fortunato". Corrado Tirassa, amministratore delegato di Monster.it ha espresso grande soddisfazione: ”I mostri buoni non esistono solo nelle favole. Anche quest’anno 'operazione miracolo' è riuscita ad aiutare organizzazioni come Telefono Azzurro e Gils, due tra le associazioni di volontariato che maggiormente hanno a cuore i bambini e i meno fortunati. Un ringraziamento particolare va alle numerose aziende che hanno aderito a questa iniziativa e che hanno fornito un aiuto concreto con il quale le due associazioni potranno portare avanti le loro lodevoli e preziose attività. Ulteriore motivo di orgoglio per noi è rappresentato dal fatto che con i fondi raccolti saranno istituiti 2 Premi Studio Monster a favore di giovani ricercatori nel capo della sclerodermia”. Per informazioni: Giuliano Pasini Community consulenza nella comunicazione 02 89404231 335 6085019 Nel 1993 il Gruppo Italiano Lotta alla Sclerodermia (GILS) nasce come associazione senza scopo di lucro per convincere le istituzioni e i privati a investire nella ricerca. Oggi è la più grande organizzazione in Italia per la lotta alla sclerodermia, attiva su tutto il territorio nazionale. Oltre a promuovere la ricerca si propone di costituire un punto di riferimento cui il malato sclerodermico possa rivolgersi per qualsiasi necessità. Il GILS, infatti, è una ONLUS al servizio degli ammalati sclerodermici, dei loro parenti e amici. Si muove in sinergia con un comitato scientifico internazionale, difende i diritti dei pazienti e degli enti locali. Promuove la formazione, l'approfondimento e i convegni. Vuole dare speranza e fiducia. Deborah Compagnoni e Karen Putzer sono le sue testimonial. L’Associazione S.O.S. Il Telefono Azzurro è un Ente morale senza fini di lucro che ha come finalità principale la tutela e l’assistenza dei minori oggetto di maltrattamenti e violenza. Telefono Azzurro è da oltre 15 anni punto di riferimento per bambini e adolescenti in difficoltà ed è impegnato nella difesa dei diritti dell’infanzia e nella diffusione di una cultura che ne rispetti e valorizzi le esigenze. Monster.it fa parte del network Monster, divisione di TMP Worldwide e leader mondiale del recruiting online (46 milioni di contatti utili nel mese di settembre 2002). Il network di Monster comprende 22 siti in Europa, America, Asia, Oceania. Maggiori informazioni su www.monster.it. TMP Worldwide Inc., fondata nel 1967, è leader nel recruiting online, il più grande network di agenzie di Recruitment Advertising e una delle maggiori società di consulenza per la ricerca e selezione a livello Executive. Quotata al Nasdaq (TMPW) nell’indice Standard&Poors 500, conta 8.500 dipendenti in 33 Paesi. Tra i suoi clienti 480 società della lista ‘Fortune 500’. Maggiori informazioni su TMP Worldwide sono disponibili su www.tmp.com.
 

Autore: Redazione FullPress
News inserita in: e-Commerce
Pubblicato il: 22 gennaio 2003


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter