Oggi è il 21 ottobre 2021
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Ingenico Italia e N.C.H.: accordo di collaborazione tecnologica per lo sviluppo di nuove soluzioni per i pagamenti elettronici

Un'importante partnership per l'offerta di soluzioni tecnologiche in ambiente bancario
Ingenico Italia, consociata italiana del Gruppo Ingenico, principale produttore mondiale di terminali di pagamento elettronico, e N.C.H., società leader in Italia nell'offerta di soluzioni software per il mercato bancario e finanziario, hanno stretto un accordo di collaborazione strategica, con l'obiettivo primario di garantire agli operatori bancari la migliore assistenza nella fase di migrazione delle carte e dei terminali verso lo standard EMV. Ingenico ha un'esperienza unica nello standard EMV grazie a lunghi e consolidati rapporti di collaborazione con i circuiti internazionali Visa e Mastercard e grazie alla realizzazione e installazione di diversi prodotti certificati e dotati di avanzate tecnologie per la sicurezza e per la gestione delle Smart Card. Questa collaborazione tra i due maggiori operatori italiani nel settore della monetica è, per i clienti, garanzia di competenza e qualità per poter sostenere, in tempi rapidi, un processo di cambiamento tecnologico complesso, quale l'introduzione della tecnologia a microcircuito nel settore dei pagamenti elettronici. In particolare l'accordo prevede la partecipazione di Ingenico Italia alle attività dell'Osservatorio di Business Technology per la Monetica, creato da N.C.H. per offrire una consulenza completa alle Banche per affrontare la fase di migrazione a EMV e per proporre nuove applicazioni e servizi basati sulla tecnologia delle Smart Card e dei terminali EFT/POS che presentano importanti caratteristiche di multi-applicazione e sicurezza. L'accordo di partnership tra Ingenico e N.C.H. prevede anche la realizzazione di progetti di rilevanza nazionale con l'offerta di nuove applicazioni e servizi innovativi a valore aggiunto. La collaborazione favorirà inoltre lo scambio di know-how tecnologico, con significativi benefici per entrambi i partner: Ingenico potrà completare la sua offerta di terminali, già valida per prestazioni e qualità, proponendo ai propri clienti nuove soluzioni applicative, in linea con i nuovi requisiti bancari EMV; N.C.H. potrà beneficiare della presenza del Gruppo Ingenico sui mercati internazionali per cogliere nuove opportunità commerciali. "La collaborazione con un partner tecnologico come Ingenico" - ha dichiarato Roberto Mammì, responsabile per N.C.H. dell'Osservatorio di Business Technology per la Monetica - "consente ad NCH di porsi come unico interlocutore, in grado di integrare ed aggregare conoscenze e sistemi, per proporre al mercato soluzioni operative e concrete, con la possibilità di verificarne immediatamente la fattibilità e i tempi di realizzazione." Luciano Cavazzana, Direttore Generale di Ingenico Italia, ha espresso la sua soddisfazione per l'accordo raggiunto con N.C.H., evidenziando che "proporsi come fornitore di soluzioni complete è un passo importante nella strategia di Ingenico Italia, che aumenta il valore dell'offerta nei sistemi di pagamento elettronico, proponendo migliori servizi sia per le Banche che per i loro clienti e ritorni certi degli investimenti". Ingenico Italia è la consociata italiana del Gruppo Ingenico, leader mondiale nella progettazione e nello sviluppo di terminali e sistemi di pagamento elettronico, che ha saputo incrementare negli ultimi anni la propria presenza sul mercato, fino a raggiungere la prima posizione a livello mondiale tra i fornitori di terminali EFT-POS. Ingenico Italia opera nel settore bancario, individuato come mercato principale, fornendo terminali elettronici di pagamento in grado di gestire, presso gli esercizi commerciali, tutte le transazioni di pagamento svolte con le carte di credito e con le carte di debito (PagoBancomat). Propone soluzioni software innovative anche per i settori retail, Pubblica Amministrazione, telecomunicazioni, HoReCa e trasporti. Ad oggi Ingenico Italia vanta un parco installato di oltre 130.000 terminali con una posizione di assoluto rilievo nel mercato italiano e un fatturato che nel 2001, come primo anno di attività ha superato i 16 Milioni di Euro. www.ingenico.it N.C.H. S.p.A., Network Computer House, nasce nel 1986 a Bologna con l'obiettivo di creare soluzioni ottimali nelle aree della "monetica" e dei "sistemi di pagamento". Dopo 15 anni di attività, l'impresa può ben dire di avere raggiunto i propri obiettivi essendo diventata leader nazionale nel software per la gestione di reti di terminali EFT-POS e per il trattamento delle transazioni Bancomat, e Carte di Credito. Inoltre la Società fornisce soluzioni al mondo bancario per la gestione delle trasmissioni sulla Rete Nazionale Interbancaria (RNI). Tutte le problematiche connesse alla moneta elettronica, dall'Home Banking, all'Electronic Fund Transfer e più in generale alla gestione in tempo reale della liquidità degli Istituti di Credito, sono un patrimonio della N.C.H.. In questi anni N.C.H. ha vissuto un'importante crescita di fatturato, uno sviluppo che si riflette sul numero di dipendenti che sono, ad oggi, oltre 400 tra tecnici, ingegneri, architetti di software, ai quali si aggiungono oltre cento collaboratori dislocati nella sede di Bologna (sede principale) e negli uffici di Roma, Milano, Siena e Londra. www.nchspa.com
 

Autore: Redazione FullPress
Link: http://www.ingenico.it
News inserita in: Varie
Pubblicato il: 07 gennaio 2003


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter