Oggi è il 20 settembre 2017
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Intercomp presenta i nuovi Panel PC della serie iCOMAC: soluzioni customizzate che si adattano ad ogni esigenza industriale!

Intercomp presenta i nuovi Panel PC della serie iCOMAC.
Milano – Intercomp, azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di PC, Server, Computer OEM, Panel PC e Sistemi Industriali, presenta la nuova linea iCOMAC, Panel PC con diverse configurazioni e caratteristiche dedicati espressamente al mondo industriale. La linea iCOMAC è difatti contraddistinta dai requisiti tecnici necessari a garantire l’affidabilità tipica delle soluzioni industriali: la protezione agli ambienti gravosi (polveri, polveri umide), la sicurezza elettrica e la compatibilità elettromagnetica. Tali prodotti sono il frutto della ventennale esperienza informatica di Intercomp e della capacità progettuale in continua evoluzione; la costante relazione tra nuovi prodotti, nuove tecnologie, la valutazione delle esigenze di mercato e dei clienti hanno infatti permesso ad Intercomp di essere un’azienda competitiva e di rinnovarsi con proposte sempre all’avanguardia. La linea iCOMAC si suddivide in 3 linee di prodotto: la linea 100 (iCOMAC 150 e 160), la linea 200 (iCOMAC 200 e 220) e la linea 8500 (iCOMAC 8500P, 8500W e 8500PE). iCOMAC 150 e 160 Sono due sistemi modulari basati su PC industriale, dotati di display LCD TFT da 15 pollici, robusta costruzione in acciaio e pannello frontale in alluminio con grado di protezione IP65. I due PC, equipaggiati con TouchScreen resistivo, sono caratterizzati da un peso di 10 kg e da dimensioni piuttosto contenute (484 x 355 x 156 mm). Il modello iCOMAC 150 è compatibile con i processori Intel Pentium – M / ULV / LV Pentium –M, con supporto di memoria fino a 2 GB e 2 slot di espansione PCI. Il modello iCOMAC 160, invece, può montare i processori Intel Celeron M o Pentium M con supporto di memoria fino a 1 Gb ed è caratterizzato dalla presenza di 1 slot di espansione PCI. iCOMAC 200 e 220 Questa linea di prodotto è composta da sistemi modulari basati su PC industriali, con display LCD TFT da 15 pollici con touchscreen resistivo (per il modello 200, è disponibile anche ad onde superficiali) e robusta costruzione in acciaio. Anche il pannello frontale è costruito in acciaio con grado di protezione IP65, per garantire la massima sicurezza e protezione in ambienti ostili. Entrambi i modelli possono supportare i processori Intel Celeron o Pentium 4 con supporto di memoria fino a 2 Gb. La differenza tra i due modelli consta principalmente nella diversa dotazione di slot PCI: il modello iCOMAC 200 ne possiede 5, mentre iCOMAC 220 è dotato di 3 slot. iCOMAC 8500P, 8500W e 8500PE La linea 8500 è caratterizzata da tre sistemi modulari basati su Computer Industriali Panel PC molto versatili e disponibili in varie configurazioni. Questi PC ad elevate prestazioni e dalle dimensioni contenute, contengono un efficiente sistema di ventilazione, adatto a sopportare un esteso range di temperature. Il display LCD-TFT da 15” consente il controllo della funzione di risparmio energetico, che permette di allungare la vita operativa di back light. Un altro plus interessante di questi prodotti è la robusta costruzione, con cabinet in acciaio e pannello frontale in alluminio con protezione Water-proof conforme NEMA 4/12 & IP65. Il modello iCOMAC 8500P è un Panel PC dotato di touchscreen resistivo a 8 fili. Esso è equipaggiato con processore Pentium 3 che supporta fino a 256 MB di memoria RAM. Il controller Realtek RTL8139B 10/100 Base-T Ethernet e le 4 porte seriali (3xRS-232 e 1xRS-232/422/485) ne completano le caratteristiche. iCOMAC 8500W è una Workstation industriale e modulare con backplane a 7 slot. La peculiarità di questo prodotto è la tastiera a membrana con tasti personalizzabili e Finger Point integrato, che consentono la massima versatilità e praticità nell’utilizzo. Esso supporta il processore Pentium 3 con memoria fino a 728 MB e contiene un controller VGA C&T 69000/69030 VGA con 2 MB SDRAM integrata nel chipset. iCOMAC 8500W è inoltre munito di 1 porta seriale RS-232 e di 1 RS 232/422/485, selezionabili da jumper. Infine l’unità iCOMAC 8500PE è un sistema modulare che supporta i processori Celeron™ e Pentium® III fino a 1000 Mhz ed è fornito di un elevato numero di porte, tra cui 4 porte seriali (3 x RS-232, 1xRS-232/422/485) e una porta parallela con supporto ECP/EPP; munito di Touch Screen resistivo a 8 fili, questo PC offre possibilità di espansione per schede Add-on, schede di I/O o periferiche di controllo dell’automazione industriale sia su bus ISA che su bus PCI. Ne completano le caratteristiche le porte USB, il Floppy disk drive, CD-ROM o Masterizzatore slim, l’hard disk da 20 a 80 GB EIDE ATA 2,5”, le funzioni disk on module e watchdog. Il vero punto di forza di Intercomp e dei suoi prodotti industriali consta nel continuo supporto tecnico offerto ai propri Clienti e System Integrator, attraverso la formazione, le certificazioni ed i severi test in camere termiche (burn-in) che simulano gli ambienti tipici delle applicazioni industriali. Il processo di burn-in consiste nel testare e collaudare i computer in una vera e propria “camera termica” automatizzata, fiore all’occhiello dell’azienda; i PC operano per un certo periodo, che varia a seconda del prodotto o delle richieste del cliente, con cicli e condizioni variabili al fine di verificare sempre la validità di tutti i componenti inclusi nel sistema e monitorare gli indici di guastabilità nei processi di produzione. Tale processo rappresenta pertanto una certificazione effettiva della qualità e delle procedure automatizzate messe a punto da Intercomp per offrire massima garanzia ed affidabilità ai suoi prodotti ed ai processi di produzione industriale. I Computer Industriali di Intercomp supportano inoltre i sistemi operativi embedded, oltre ai sistemi operativi standard quali: DOS®, Win® 9x, Win® NT/2000/XP Pro e Linux.
 

Autore: Redazione FullPress
News inserita in: Software
Pubblicato il: 29 settembre 2004


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter