Oggi è il 06 giugno 2020
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Minori consumi energetici e costi ridotti per i data center: ecco i nuovi dischi enterprise GreenPower di WD

I drive WD RE2-GP offrono agli utenti enterprise prestazioni elevate ed i consumi energetici più bassi
Milano – Western Digital Corp. (NYSE: WDC) ha presentato la sua nuova gamma di hard disk GreenPower, dedicata al mercato enterprise con lo scopo di offrire soluzioni che riducano consumi energetici e impatto ambientale. La nuova famiglia WD RE2 GreenPower (GP) dispone di capacità di 500GB, 750GB e 1TB, e offre alle organizzazioni che necessitano di una grande quantità di dati una soluzione economica per affrontare le sfide tipiche del mondo IT enterprise, quali il numero dei drive slot disponibili, la massima capacità, l’energie ed il budget disponibili. Rivolgendosi a un mercato enterprise che sempre più ricerca le alte prestazioni, i dischi WD RE2 offrono un’affidabilità di 1,2 milioni di ore MTBF (mean time between failure) in ambienti ad alte sollecitazioni.

“Con un consumo energetico del drive che si riduce fino al 40%, i nuovi dischi WD RE2-GP rappresentano una scelta eccellente per i clienti che implementano i nuovi sistemi storage Eco-Logical di Rackable Systems, garantendo loro efficienza e prestazioni ancora superiori”, dice Tony Gaughan, chief product officer di Rackable Systems.

I dischi WD RE2-GP sono progettati con il risparmio energetico come obiettivo primario. Abbinano grande capacità a significativi risparmi energetici e ad un costo totale di possesso decisamente inferiore rispetto ad altri drive di livello enterprise.

“Verari Systems si dedica a proteggere l’ambiente fornendo soluzioni di data center progettate per garantire la massima efficienza energetica”, spiega David Driggers, chief technology officer di Verari Systems. “Utilizzando la più recente tecnologia GreenPower di WD, Verari può realizzare per i suoi clienti enterprise una delle soluzioni più efficienti al mondo, dal punto di vista energetico.”

Secondo un report della US Environmental Protection Agency datato agosto 2007 e dedicato all’efficienza energetica di server e data center, questi ultimi hanno consumato nel 2006 l’1,5% dell’energia complessiva degli Stati Uniti (pari a 61 miliardi di Kilowattora o 4,5 miliardi di dollari). Inoltre, sempre secondo l’agenzia, se le cose non cambieranno il consumo dei data center potrebbe arrivare a 7,4 miliardi di dollari di costi legati all’elettricità entro il 2011.

Proprio per rispondere a questo problema, ogni drive WD RE2-GP consuma in media 4-5 watt in meno rispetto a hard disk concorrenti, rendendo così possibile ai clienti enterprise più attenti all’ambiente creare sistemi server e storage con capacità più elevate, prestazioni costanti ed affidabilità garantita, ed al tempo stesso contribuire alla difesa dell’ambiente. Secondo stime di WD, con carichi di lavoro tipici, ogni nuovo drive WD RE2-GP può far risparmiare oltre 10 dollari all’anno in costi elettrici. In questo modo, considerando un grande data center con 10.000 dischi si può arrivare ad un risparmio energetico di 100.000 dollari in un anno.

Altri dischi da 1TB consumano in media fino a 13,5 watt. Sostituire questi drive con dischi WD RE2-GP contribuisce a ridurre i costi complessivi legati all’energia, non solo per la riduzione del consumo del singolo drive, ma anche per la riduzione del calore prodotto e delle spese necessarie per controllare la temperatura. Per vedere le varie necessità che un data center può avere, WD ha messo online un utile strumento, il GreenPower calculator, su www.wdc.com/en/products/greenpower/estimator.asp.

“La linea di dischi enterprise WD RE2-GP permette ai clienti di estendere le proprie capacità storage, ridurre i costi totali di possesso e migliorare l’ambiente – tutto insieme”, spiega Tom McDorman, vice president and general manager, enterprise business unit di WD. “L’efficienza energetica rappresenta una grande preoccupazione per i nostri clienti, ed i dischi GreenPower permettono loro di ottenere il massimo in termini di capacità, affidabilità e prestazioni, a prezzi contenuti e con la possibilità di consumare semplicemente meno energia.”

Un’esclusiva tecnologia intelligente
I dischi GreenPower di WD offrono eccezionali livelli di conservazione dell’energia ed un funzionamento particolarmente fresco e silenzioso, abbinati a prestazioni ottimali. La piattaforma WD RE2-GP si basa sulle seguenti tecnologie:

· IntelliPower™ - un equilibrio tra velocità di rotazione, tasso di trasferimento e dimensione della cache in grado di offrire risparmi energetici e massime prestazioni. Inoltre, i dischi GP consumano meno corrente nella fase di start-up, permettendo così di avviare contemporaneamente un maggior numero di drive e raggiungendo una maggio velocità iniziale del sistema.
· IntelliSeek™ - calcola la velocità di ricerca ottimale per ottimizzare consumi, rumore e vibrazioni
· IntelliPark™ - permette di ridurre i consumi scaricando automaticamente le testine in fase “idle” per ridurre la resistenza aerodinamica e disabilitando i canali elettronici di read/write
· Active Power Management – i dischi WD GreenPower monitorano il carco di lavoro e chiamano automaticamente la modalità “idle” quando è necessario per ridurre consumi energetici non necessari. Il recovery time da questa modalità è inferiore al secondo, offrendo una comunicazione continua tra il drive e l’host che lo controlla.

Disponibilità
I drive WD RE2-GP da 500GB (WD5000ABPS), da 750 GB (WD7500AYPS) e da 1TB (WD1000FYPS) sono già disponibili. Ulteriori informazioni sulla famiglia di drive WD RE2-GP sono disponibili sul sito Web dell’azienda, all’indirizzo www.wdc.com/en/products/Products.asp?DriveID=385.

WD
WD, uno dei pionieri e leader del mercato dell’archiviazione, offre prodotti e servizi per persone e organizzazioni che raccolgono, gestiscono e utilizzano informazioni digitali. L’azienda realizza dischi rigidi affidabili ad alte prestazioni che salvaguardano i dati e li conservano a portata di mano.
WD è stata fondata nel 1970. I prodotti dell’azienda vengono commercializzati da noti produttori di sistemi e da rivenditori selezionati con i marchi Western Digital e WD. Per informazioni finanziarie, visitate il sito all’indirizzo www.westerndigital.com.

 

Autore: Lorena Ferrario
News inserita in: Hardware
Pubblicato il: 13 novembre 2007


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter