Oggi è il 03 dicembre 2021
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

My Twitter Cloud, le 'pagine gialle' di Twitter

Antevenio lancia un’applicazione per Twitter che permette la ricerca di utenti in base agli interessi e al paese di provenienza. Questo strumento permette di monitorare su Twitter l’identità digitale di persone, società e marchi.
Antevenio, leader nel settore della pubblicità on-line e del marketing interattivo con ufficio a Milano, annuncia il lancio di MyTwitterCloud, un motore di ricerca di utenti per Twitter, la rete sociale di microblogging con 75 milioni di profili in tutto il mondo. Su http://www.mytwittercloud.com è possibile trovare utenti realizzando ricerche in base agli interessi, agli hobby, alla professione o al paese di provenienza. “L’indice di MyTwitterCloud è costruito basandosi sulle migliaia di liste Twitter create dagli utenti stessi. L’utente, quando crea una lista, assegna a questa un'etichetta descrittiva e contribuisce alla costruzione dell'indice', spiega Fernando del Pozo, direttore del progetto.
Come per i motori di ricerca web, http://www.mytwittercloud.com presenta i risultati in ordine di rilevanza ed è in grado di proporre i termini di ricerca collegati più importanti. La rilevanza di un profilo è determinata, innanzitutto, dal numero di volte che una persona o marchio è stato incluso nelle liste con un’etichetta descrittiva e, in secondo luogo, dal relativo numero di follower o seguitori. Gli utenti sono ordinati in modo naturale, in base alle migliaia di etichette assegnate da altre centinaia di migliaia di utenti in modo totalmente democratico.
Monitorare la reputazione
http://www.mytwittercloud.com è anche uno strumento utile per monitorare la presenza di qualsiasi persona o marchio su Twitter. I profili degli utenti mostrano un riassunto dell’immagine che questi proiettano su Twitter, e questo la converte in uno strumento estremamente utile per gli uffici di marketing, comunicazione e persino per quelli delle risorse umane.
MyTwitterCloud offre più di 300.000 termini di ricerca differenti. I paesi con maggior presenza sono Stati Uniti, Regno Unito, Spagna, Italia e Canada.
 

Autore: Gabriele Sciuto
News inserita in: Social Network
Pubblicato il: 10 febbraio 2010


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter