Oggi è il 11 dicembre 2017
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

NETGEAR: il fatturato cresce del 38%

Fatturato netto di 236 milioni di dollari, rispetto ai 171,1 milioni dello stesso trimestre dell'anno precedente (crescita del 38%). Utile netto non-GAAP di 16,1 milioni di dollari, rispetto agli 11 milioni di dollari dello stesso trimestre dell'anno precedente.

Utile per azione diluito non-GAAP di 0,45 dollari, rispetto a 0,31 dollari dello stesso trimestre dell'anno precedente. Per quanto riguarda il quarto trimestre 2010 l'azienda prevede un fatturato di 240-250 milioni di dollari, con un margine operativo non-GAAP dell'11-12%.

NETGEAR, Inc. (NASDAQGM: NTGR), fornitore a livello mondiale di soluzioni di networking tecnologicamente avanzate per aziende, consumatori e Internet service provider, ha divulgato i risultati finanziari relativi al terzo trimestre conclusosi il 3 ottobre 2010.

Il fatturato netto del terzo trimestre, terminato il 3 ottobre 2010, è stato di 236 milioni di dollari, contro i 171,1 milioni di dollari del terzo trimestre conclusosi il 27 settembre 2009 e i 196 milioni di dollari del secondo trimestre che si è chiuso il 27 giugno 2010. L'utile netto relativo al terzo trimestre 2010, calcolato in base ai principi di contabilità GAAP, è stato di 13,1 milioni di dollari ovvero 0,36 dollari per azione diluita. Questo rispetto a un utile netto GAAP di 8,5 milioni di dollari ovvero 0,24 dollari per azione diluita nel terzo trimestre 2009 e di 10,5 milioni di dollari ovvero 0,29 dollari per quota diluita nel secondo trimestre 2010.

Il margine lordo su base non-GAAP nel terzo trimestre 2010 è stato del 32,7%, rispetto al 33,5% del terzo trimestre 2009 e del 36,3% del secondo trimestre 2010. Il margine operativo non-GAAP è stato dell'11% nel terzo trimestre 2010, contro il 10,6% e il 13,1% rispettivamente nel terzo trimestre 2009 e nel secondo trimestre 2010. L'utile netto non-GAAP è stato di 0,45 dollari per azione diluita nel terzo trimestre 2010, contro 0,31 dollari e 0,38 dollari per azione diluita rispettivamente nel terzo trimestre 2009 e nel secondo trimestre 2010.

Le misure finanziare GAAP e non-GAAP si distinguono essenzialmente per gli adeguamenti al netto delle imposte per l'ammortamento dei beni immateriali acquistati, la remunerazione su base azionaria, la ristrutturazione, l'acquisizione correlata alla remunerazione e le riserve per contenziosi.

Patrick Lo, Presidente e CEO di NETGEAR commenta: "Per quanto riguarda il terzo trimestre 2010, siamo molto soddisfatti delle ottime performance back-to-school registrate in Nord America, che ci hanno permesso di generare una crescita anno su anno del 62% in questa regione. Constatiamo inoltre una continua ripresa della domanda tra le piccole aziende nostre clienti di tutto il mondo, come si evince dal fatturato relativo alle PMI nel terzo trimestre. Nel terzo trimestre 2010 la quota di fatturato netto derivante dai service provider è stata di circa il 19% del fatturato netto totale rispetto al 25% del terzo trimestre 2009 e al 16% del secondo trimestre 2010. Secondo le previsioni il fatturato netto aumenterà ancora nel quarto trimestre 2010 dal momento che i clienti di questo segmento continueranno ad implementare gli standard Docsis 3.0.

La quota NETGEAR sul mercato mondiale continua ad aumentare essenzialmente per l'affidabilità dei prodotti della nostra gamma e la rapidità nel lancio di soluzioni nuove e interessanti. Siamo leader per quota di mercato nelle soluzioni di networking per il settore retail negli Stati Uniti e in Europa: nei prossimi anni il nostro obiettivo è quello di ottenere la leadership nel resto del mondo. Nel terzo trimestre 2010 abbiamo presentato sul mercato 21 nuovi prodotti. Tra questi la nuova serie di dispositivi di storage per reti domestiche ReadyNAS® Ultra. A nostro avviso il mercato home consumer si sta muovendo verso una rete che ruota attorno alla televisione, sia attraverso lo streaming che la registrazione di programmi on demand via Internet. Riteniamo che queste tendenze di mercato siano vantaggiose per i nostri prodotti. Nel segmento PMI abbiamo introdotto un controller wireless a un prezzo competitivo che semplifica notevolmente la configurazione Wi-Fi di classe enterprise. Abbiamo anche presentato l’UTM50, un dispositivo di gestione unificata delle minacce (Unified Threat Management) che garantisce sicurezza di rete per 50 utenti, va ad aggiungersi ai modelli UTM 5, 10 e 25".

Christine Gorjanc, CFO di NETGEAR, dichiara: "Il terzo trimestre 2010 si è concluso con cassa, equivalenti di cassa e investimenti a breve termine per un valore complessivo di 243,5 milioni di dollari, rispetto ai 234,5 e ai 231 milioni di dollari rispettivamente alla fine del terzo trimestre 2009 e del secondo trimestre 2010. Il valore delle giacenze di magazzino è stato di 110,4 milioni di dollari, a fronte di 73,9 milioni alla fine del terzo trimestre 2009 e di 125,7 milioni di dollari alla fine del secondo trimestre 2010".

Guardando al futuro Patrick Lo aggiunge: "Prevediamo di chiudere l'anno con una forte domanda di mercato a livello mondiale per tutte le categorie di prodotto. Il nostro successo è dovuto all'introduzione di prodotti innovativi, pertanto anche nel quarto trimestre continueremo a focalizzare la nostra attenzione sull'innovazione, presentando altri 20 nuovi prodotti. In particolare, per il quarto trimestre 2010 l'azienda prevede un fatturato netto di circa 240-250 milioni di dollari, con un margine operativo non-GAAP dell'11-12%".

 

Autore: Silvia Ceriotti
News inserita in: Finanza
Pubblicato il: 04 novembre 2010


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non č responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter

Argomenti