Oggi è il 22 settembre 2018
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Nuovi server Intel da Fujitsu Siemens Computers

I sistemi PRIMERGY TX e RX ridefiniscono i canoni di affidabilità nel segmento dei server entry-level.
Milano - Fujitsu Siemens Computers rinnoverà nella prima metà del 2003 la propria gamma di server Intel PRIMERGY nei segmenti dei sistemi a uno e due processori. Con il lancio dei primi cinque modelli, la nuova linea PRIMERGY TX (configurazioni tower) e RX (installazione su rack) è destinata a ridefinire i canoni di affidabilità della categoria. Tutti i nuovi server sono collaudati e certificati per l'impiego con Linux, Novell, Windows 2000 e con il nuovo sistema operativo Windows Server 2003, caratteristica che li rende perfetti per progetti di transizione da Windows NT. I nuovi modelli PRIMERGY RX100 e TX150 sono immediatamente disponibili al prezzo rispettivamente di 1.550 e 1.650 euro, mentre per quanto riguarda gli altri sistemi il rilascio è previsto per il secondo trimestre dell'anno. "I nostri clienti ci hanno confermato ripetutamente che il fattore determinante nella decisione di acquistare i server PRIMERGY risiede nella loro superiore affidabilità che si traduce in un'operatività priva di inconvenienti", ha dichiarato Dieter Herzog, Vice President & General Manager PRIMERGY Servers di Fujitsu Siemens Computers. "I costi operativi ridotti permettono infatti di liberare risorse che possono essere concentrate sul core business. Forti di questo successo ci accingiamo quindi a introdurre nuove funzioni per l'alta disponibilità e gestibilità nel segmento dei server entry-level". La nuova linea PRIMERGY TX I nuovi server PRIMERGY TX - TX150, TX200 e TX300 - caratterizzati da un'elegante finitura nero-argento, sono progettati per operazioni indipendenti all'interno di piccole e medie imprese o uffici decentralizzati di grandi aziende, tutti ambienti caratterizzati dalla limitata disponibilità in loco di conoscenze tecniche specializzate che si traduce in speciali requisiti di controllo remoto e gestione autonoma. Per contenere i costi operativi e di assistenza, i nuovi server PRIMERGY TX incorporano funzionalità avanzate di gestione e autoriparazione quali il recovery automatico e la correzione automatica degli errori nella memoria e negli hard disk. Ad esempio, service provider o amministratori centrali possono monitorare i sistemi e addirittura forzare l'accessione e lo spegnimento di un server remoto tramite servizi basati su Web. Queste caratteristiche sono parte integrante della strategia "Autonomic Systems" che copre l'intera gamma di server Fujitsu Siemens Computers. La presenza di funzionalità ridondanti anche nei server di fascia bassa contribuisce ad assicurare operazioni ininterrotte anche in caso di malfunzionamento di un componente, riducendo in questo modo i rischi di downtime imprevisti. L'uso di componenti hot-plug ove possibile e l'accesso facilitato a tutti gli elementi principali assicurano una semplicità di assistenza senza eguali ed evitano lunghi e costosi downtime. Un esempio tipico del ricco set di funzionalità offerte è rappresentato dall'alimentazione ridondante hot-plug opzionale, disponibile sull'intera linea di server PRIMERGY TX. Il collegamento a due linee di alimentazione separate assicura il backup anche in caso di malfunzionamento di un alimentatore. I dati dei clienti sono protetti da hard disk hot-plug e mirroring standard a livello hardware. Sono altresì disponibili una conveniente estensione RAID 5 e spazio interno per l'integrazione di ulteriori dispositivi di backup. Il nuovo server PRIMERGY TX150 con processore Intel Pentium 4, ottimizzato per operazioni a costi contenuti, pone l'accento sulla facilità di upgrade, su un'elevata facilità di servizio e sull'integrazione di tecnologie e funzionalità all'avanguardia. Il versatile server PRIMERGY TX200 a due processori Intel Xeon supporta tutte le applicazioni aziendali ponendo un particolare accento sull'espansibilità e sulla crescita prestazionale. Il principale collo di bottiglia prestazionale nei server end-to-end è rappresentato dal throughput di I/O e dalle performance dei dischi. La soluzione brevettata Fujitsu Siemens Computers IDoubleOP assicura l'operatività al top a tutte le connessioni PCI mentre una velocità SCSI di 320MB/s garantisce l'accesso rapido ai dati. Grazie al supporto di un massimo di nove hard disk hot-plug, il server TX200 offre uno spazio interno sufficiente da permetterne l'impiego perfino come server database. Le ventole hot-plug e la memoria hot-spare opzionali contribuiscono ad accrescere l'affidabilità e un'operatività esente da problemi. Per le applicazioni di Business Critical Computing, il server PRIMERGY TX300 rappresenta la soluzione ideale. Alle elevate caratteristiche di espansibilità e prestazionali del modello TX200, il server TX300 unisce un'affidabilità a livello enterprise per PMI (Piccole e Medie Imprese) e uffici distaccati, grazie a caratteristiche quali il supporto PCI-X hot-plug, la funzione Hotspare Memory e il supporto di dispositivi di backup hot-plug opzionali. I server della linea TX vengono proposti come standard in configurazione tower, convertibile a richiesta in configurazione rack. La nuova linea PRIMERGY RX I nuovi server PRIMERGY RX mono- e bi-processore ottimizzati per l'installazione su rack, RX100 e RX300, sono progettati per l'implementazione in ambito data center quali server Web, server di terminale o server applicativi e offrono funzioni complete per la gestione remota. L'architettura rack Fujitsu Siemens Computers PRIMECENTER presentata lo scorso anno continua ad assicurare l'ambiente ottimale per un ciclo di vita prolungato dei server. Al fine di ridurre i costi dei data center, tutti i nuovi rack-server PRIMERGY sono ottimizzati in termini di prestazione per centimetro cubo e supportano l'installazione e l'aggiornamento semplificati di un gran numero di unità attraverso funzioni di gestione avanzate. Caratterizzati da rapporto prezzo/prestazioni particolarmente favorevole, questi sistemi assicurano un'elevata disponibilità grazie a un set di funzioni ridondanti allo stato dell'arte. Il nuovo server RX100 con processore Intel Pentium 4 è la scelta ideale per l'impiego all'interno di server farm e di applicazioni infrastrutturali. La combinazione di costi minimi e massima densità per unità di altezza assicura un'elevata disponibilità attraverso l'integrazione semplificata nella server farm anziché funzionalità ridondanti che vanno oltre il mirroring dei dischi. Il server PRIMERGY RX300 offre la massima espansibilità, l'ingombro più contenuto possibile - limitato a due sole unità di altezza - e funzionalità complete in una configurazione tower standard. Grazie a un massimo di 6 hard disk SCSI U320 hot-plug, controller SCSI Dual U320, controller Dual Gigabit Ethernet, slot PCI-X hot-plug e fino a 12 GB di RAM con funzione Hotspare Memory, il server RX300 unisce i massimi livelli di ridondanza e un'espansibilità senza eguali ponendo l'accento sulle applicazioni business-critical e, per le piccole aziende, anche sulle applicazioni database. Fujitsu Siemens Computers Fujitsu Siemens Computers è la Computer Company leader in Europa. L’azienda opera con successo in tutti i mercati chiave in Europa, Medio Oriente, e Africa, offrendo soluzioni per le grandi aziende, le piccole e medie imprese e il segmento consumer. Fujitsu Siemens offre una scelta unica e completa di tecnologia hardware oltre a soluzioni innovative per le infrastrutture IT. Frutto della cooperazione globale tra Fujitsu Limited e Siemens AG., Fujitsu Siemens Computers trae vantaggio dai punti di forza e dal potere di innovazione delle due aziende dalla cui joint-venture paritaria è costituita. “Powering the Information Age” riassume la visione aziendale. Fujitsu Siemens Computers permette alle persone di accedere liberamente alle informazioni e ai servizi in ogni luogo e momento, offrendo i migliori prodotti, servizi e soluzioni al mondo. Le direttive strategiche si focalizzano su Mobility e Business Critical Computing, considerate le aree chiave nell’era dell’informazione. Fujitsu Siemens Computers offre la più vasta gamma di prodotti IT per l’Enterprise Computing, dai server Intel e Unix, ai mainframe e alle soluzioni di Enterprise storage. L’azienda è inoltre uno dei maggiori fornitori di notebook, prodotti per il mobile computing, workstation, e PC per l’utenza professionale, oltre ad essere il primo fornitore di computer per l’utenza domestica in Europa. In Italia Fujitsu Siemens Computers S.p.A. ha sede a Vimodrone (MI) ed è presente sul territorio con filiali a Roma, Padova e Torino. Per maggiori informazioni, visitate: www.fujitsu-siemens.it Per ulteriori informazioni: Francesca Bajlo Elena Bellini Press Office Manager Marcom Division Tel.: + 39 02 26593 263 Tel.: + 39 02 26593 208 Fax: + 39 02 26593 271 Fax : +39 02 26593 271 francesca.bajlo@fujitsu-siemens.com elena.bellini@fujitsu-siemens.com Tiziana Scanu ImageTime One Tel. 02 27790.516 Email: tscanu@imagetimeone.com
 

Autore: Redazione FullPress
News inserita in: Varie
Pubblicato il: 21 marzo 2003


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter