Oggi è il 04 aprile 2020
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Omat Milano: i dati aziendali diventano energia

Torna OMAT, la principale mostra convegno italiana dedicata alla gestione elettronica di documenti e informazioni; appuntamento a Milano il 30 marzo e 31 marzo. http://milano2010.omat360.it/

Uno studio di IDC (leader mondiale nell’ambito della ricerca nei settori dell’information technology) prevede che le informazioni digitali create a livello mondiale raggiungeranno, nel 2011, l’enorme cifra di 1.8 Zettabyte (migliaia di Esabyte). Tra queste, il 30% sarà generato direttamente dall’attività di aziende e organizzazioni, ma oltre l’80% sarà comunque di loro competenza.
E’ quindi evidente come la vera sfida di questo secolo sia riuscire a gestire e conservare in modo efficiente questa “valanga digitale” e impiegare nel modo più efficace i dati generati.

Fatture, testi, email, certificati, ordini, immagini e video fanno ormai parte a pieno titolo del patrimonio aziendale: un patrimonio tanto vasto quanto, spesso, male utilizzato.

Per capire come incanalare e sfruttare al meglio il flusso di dati digitali che ogni azienda crea e riceve ogni giorno, torna l’appuntamento con OMAT, l’evento che dal 1990 riunisce aziende, istituzioni, accademici, utenti ed esperti per discutere attorno allo stesso tavolo.

La prossima edizione di OMAT si terrà a Milano il 30 e 31 marzo presso l’Atahotel Exectuve. Il sito Internet della manifestazione è http://milano2010.omat360.it/.
Suddivisa in convegni, tavole rotonde e un’area espositiva, OMAT Milano rappresenta un appuntamento fisso per tutti i professionisti del settore, un’occasione per fare il punto sullo stato della normativa italiana e internazionale, sulle migliori case history e sugli sviluppi futuri.

Tra le novità di quest’anno, è in arrivo il Decreto attuativo per la fatturazione elettronica nei confronti della PA che definisce modalità e tempi con cui pubbliche amministrazioni centrali e fornitori dello Stato dovranno adeguarsi: un importante passo avanti nel processo normativo italiano, che verrà analizzato a OMAT con l’apporto dei legislatori coinvolti e messo in relazione con la situazione internazionale.

Sono attesi a breve anche il DPCM contenente le regole tecniche per la conservazione della memoria digitale e il Decreto Legislativo con le modifiche al Codice dell’amministrazione digitale richieste dalla legge 69/2009.

Inoltre, si discuteranno i temi legati al Disegno di Legge "Disposizioni in materia di semplificazione dei rapporti della Pubblica amministrazione con cittadini e imprese", il quale prevede, oltre alla riscrittura dell'articolo 2215 - bis (Documentazione informatica) del CC che ha generato tanti problemi e dubbi, norme relative alla conservazione delle cartelle cliniche, alla ricetta medica elettronica, alla pagella elettronica e alla digitalizzazione della Giustizia.

In questo momento il programma dei convegni di OMAT Milano 2010 è in fase di definizione: ecco lo schema preliminare.

30 marzo 2010 - prima giornata

  • Plenaria 1 - I DATI DIGITALI: L’ENERGIA DELLA TUA AZIENDA
  • SANITÀ DIGITALE: APPLICAZIONI, SERVIZI, ESPERIENZE E PROSPETTIVE
  • DEMATERIALIZZARE: COME FARE - APPLICAZIONI E SERVIZI CASI PRATICI OUTSOURCING SI O NO
  • PROTEGGERE E CONSERVARE LA MEMORIA DIGITALE: STRATEGIE E STANDARD

31 marzo 2010 - seconda giornata

  • LA NORMATIVA ITALIANA PER UN CORRETTO USO DELLE INFORMAZIONI DIGITALI
  • OTTIMIZZARE LE RISORSE VIRTUALIZZAZIONE, CLOUD COMPUTING CONVENZIONI, FINANZIAMENTI, SUPPORTO ALLA FORMAZIONE …
  • CONSERVARE IN MODO SICURO LE INFORMAZIONI DIGITALI: APPLICAZIONI E TECNOLOGIE
  • Plenaria 2 - FATTURAZIONE ELETTRONICA - CASI PRATICI, NORME E PROSPETTIVE ITALIANE ED EUROPEE

A breve verrà pubblicato il programma definitivo con le agende dettagliate; allo stesso modo, verranno definite le presenze in area espositiva.
La partecipazione è gratuita previa iscrizione; per maggiori informazioni, aggiornamenti e per iscriversi a OMAT Milano, si rimanda al sito internet http://milano2010.omat360.it.


Comunicazione e ufficio stampa

Stefano Foresti

ITER
via Rovetta 18
20127 Milano
Tel 02.28.31.16.1
Fax 02.28.31.16.66
http://www.iter.it
sforesti@iter.it

 

Autore: stefano foresti
Link: http://milano2010.omat360.it
News inserita in: Eventi e fiere
Pubblicato il: 22 febbraio 2010


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter