Oggi è il 23 giugno 2017
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Panda GateDefender e Panda Cloud Protection di Panda Security per l'Assessorato all'Ambiente della Regione Sicilia

La protezione perimetrale dell’intera infrastruttura e la sicurezza delle singole postazioni di lavoro sono garantite dalle appliance e dai prodotti Panda Security.

Il centro elaborazione dati in questione è composto da circa 450 dispositivi, tra server e postazioni di lavoro fisse e mobili. In particolare, l’ente regionale siciliano ha implementato le appliance Panda GateDefender per la protezione perimetrale e utilizza la soluzione Panda Cloud Protection per PC e server.

Nell’organizzazione regionale della Sicilia, che oltre a essere la maggiore isola del Mediterraneo, è anche la più estesa regione italiana, un ruolo rilevante è svolto anche dall’Assessorato Territorio e Ambiente, abbreviato in ARTA, che dispone di importanti competenze istituzionali nell’ambito della tutela ambientale e del territorio. Allo scopo di fornire servizi sempre tempestivi agli utenti, l’Assessorato Territorio e Ambiente ha un proprio sito, www.artasicilia.eu, dove è presente anche una Intranet, e un centro elaborazione dati, distinto dai sistemi informativi della regione siciliana, composto da due server principali con sistema operativo Linux, da un altro server dedicato ai servizi Internet e Intranet, oltre a un print server e due macchine di backup.

Per tutte le esigenze di sicurezza, il centro elaborazione dati, nato intorno all’anno 2000, utilizza le soluzioni Panda Security fin dalla sua fondazione, e attualmente dispone in primo luogo delle appliance Panda GateDefender per la protezione perimetrale, delle quali viene molto apprezzato il fatto che operino analizzando direttamente il traffico, senza appesantire i PC o i server e offrendo una sicurezza completa. Infatti, la protezione Panda fa uso di tre motori di scansione: uno che analizza il traffico per individuare il malware su tutti i protocolli Internet, uno dedicato alla funzione anti-spam, e il terzo che si occupa di filtrare i siti web sui quali non si intende accedere. La gestione della sicurezza avviene anche tramite Panda Cloud Protection, soluzione adottata “circa due anni fa, con notevoli vantaggi, in primo luogo quello della presenza di un’interfaccia di tipo web standard, che consente di gestire tutte le funzioni relative alla protezione e alla sicurezza da qualunque punto della rete, con un controllo sempre immediato e centralizzato”, spiega Francesco Costanzo, del Reparto IT dell’Assessorato Territorio e Ambiente della Regione Sicilia.

Ma i benefici delle soluzioni Panda Security utilizzate dall’Assessorato Territorio e Ambiente della Regione Sicilia vanno oltre i vantaggi derivanti dal poter disporre di una console centralizzata: “avendo utilizzato, in precedenti esperienze lavorative, altre piattaforme antivirus, ho potuto rendermi conto di quanto le soluzioni Panda garantiscano un approccio molto meno invasivo in termini di utilizzo delle risorse di computing rispetto alla concorrenza”, fa notare Costanzo. “Il lavoro più oneroso ai fini della protezione dall’esterno da virus e minacce informatiche viene svolto dalle appliance, lasciando i nostri computer liberi di operare normalmente, e questo è un notevole vantaggio perché non sottrae preziosa capacità di calcolo alle esigenze dell’Assessorato”.

Un altro dei punti di forza di Panda Security è il supporto sempre disponibile: l’help desk, prestato tramite call center locali oppure via mail, è gratuito e “sempre molto efficiente”, come conferma Francesco Costanzo. “Apprezziamo in particolare la possibilità di inviare via mail a Panda un file sospetto per farlo controllare, avendo la certezza che, in caso si tratti di un malware, servirà immediatamente da aggiornamento dell’antivirus”. Anche perché, ribadisce Costanzo, “talvolta, con certi falsi positivi, non sempre si è certi del comportamento da adottare, ma Panda risponde in maniera molto tempestiva”. Infine, viene molto apprezzata anche la possibilità di avere un contatto diretto con Panda per informazioni di carattere tecnico relative all’utilizzo degli antivirus e degli altri sistemi di protezione: “quando abbiamo qualche dubbio, il call center di Roma fornisce soluzioni sempre con la massima disponibilità”, conclude Francesco Costanzo.

 

Autore: Grandangolo Communications
News inserita in: Sicurezza e virus
Pubblicato il: 14 marzo 2011


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter