Oggi è il 19 gennaio 2022
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Partnership tra RSA Security e Symantec per pcAnywhere

Mediante l’integrazione di RSA SecurID, la consolidata soluzione per l’accesso da remoto ai sistemi aziendali di Symantec potrà offrire funzioni di sicurezza basate sull’autenticazione forte a due fattori
Milano - RSA Security ha annunciato un accordo con Symantec mirato a integrare funzioni di sicurezza avanzate nel software pcAnywhere® 11.0 attraverso la soluzione per l’autenticazione a due fattori RSA SecurID. In modo decisamente più sicuro di quello offerto dalle password statiche, SecurID permette di garantire l’autenticazione delle comunicazioni e delle transazioni. Il sistema richiede infatti agli utenti di identificarsi con due fattori unici: qualcosa che conoscono (un PIN) e qualcosa che possiedono (il token RSA SecurID), prima che venga loro garantito l’accesso a informazioni confidenziali. L’annuncio rafforza ulteriormente la partnership da tempo esistente fra le due società e consentirà ai clienti comuni di accrescere le funzionalità di sicurezza di pcAnywhere 11.0, la sofisticata e consolidata soluzione di controllo remoto di Symantec, che permette di accedere a un PC da un'altra postazione remota. pcAnywhere 11.0 è stato ideato per consentire all’help desk di grandi aziende e ai responsabili dei sistemi informativi di società di dimensioni minori di risparmiare tempo e costi, permettendo agli amministratori di connettere sistemi ovunque, senza muoversi dalla scrivania. La sicurezza, garantita dall’integrazione di SecurID per l’autenticazione a due fattori, consentirà di svolgere queste operazioni con il massimo livello di sicurezza, prevenendo l’accesso non autorizzato alle risorse aziendali e rafforzando ulteriormente la sicurezza già presente nel prodotto di Symantec. pcAnywhere verrà integrato in modo nativo con la tecnologia SecurID secondo le specifiche di interoperabilità previste dal programma Secured Partner Program di RSA Security. I percorsi di certificazione RSA SecurID, RSA ClearTrust e RSA Keon Ready previsti dal programma assicurano infatti agli utenti che le soluzioni da loro implementate siano certificate per l’interoperabilità con i principali prodotti presenti sul mercato, permettendo di accelerare i tempi di implementazione e ridurre il cost of ownership. Il programma rispecchia l’impegno di RSA Security nel fornire interoperabilità basata sugli standard e supporto agli utenti di soluzioni RSA Security per la gestione dell’accesso alle risorse Web, autenticazione a due fattori, gestione dei certificati digitali e crittografia.
 

Autore: Redazione FullPress
News inserita in: Software
Pubblicato il: 10 luglio 2003


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter