Oggi è il 23 ottobre 2017
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Polycom spinge l'innovazione nel settore delle UC per reti mobili, di grandi aziende, PMI e consumatori

Polycom amplia le proprie soluzioni studiate per i mercati emergenti di UC e contestualmente protegge gli investimenti dei consumatori.

Ad ulteriore conferma del proprio impegno verso unified communication (UC) basate su standard aperti, Polycom ha svelato i propri piani per spingere l’offerta di soluzioni studiate per reti di UC e per favorire la crescita e l’innovazione all’interno del mercato della videoconferenza mediante nuove applicazioni dedicate a mercati emergenti di UC – che comprendono il mobile, le PMI e i consumatori.
Per questo Polycom ha annunciato l’ampliamento del suo portafoglio esistente di prodotti di UC leader di mercato, mediante lo sviluppo della tecnologia H.264 Scalable Video Coding (SVC) per soluzioni e iniziative di UC attuali e future. SVC sarà disponibile gratuitamente per i partner strategici che supportano standard di comunicazione aperti e interoperabili mediante forum di settore come l’Unified Communications  Interoperability Forum (UCIF). La tecnologia SVC si distingue per la sua capacità di offrire un’esperienza audio e video rilevante e della massima qualità, a qualsiasi larghezza di banda e su reti soggette a congestione e packet loss, come Internet pubblica e le reti mobili di banda larga.

 

Per aiutare i consumatori a proteggere gli investimenti in telepresenza e videoconferenza all’emergere di nuove applicazioni, Polycom ha annunciato di voler ampliare la piattaforma di infrastruttura Polycom UC Intelligent Core offrendo funzionalità di “bridging universali”, per connettere le applicazioni video esistenti con quelle emergenti. Polycom estenderà il suo già ampio servizio di supporto per tecnologie video nuove e per quelle esistenti con un supporto per nuovi protocolli come l’H.264 SVC, il Telepresence Interoperability Protocol (TIP), Jingle ed altri. Questo aiuterà gli utenti a proteggere gli investimenti in UC esistenti, abbassare il costo totale di proprietà e offrire un maggior ritorno sugli investimenti.

 

“La videoconferenza si trova ad un punto di svolta. All’emergere di nuove applicazioni, l’interoperabilità aperta e la compatibilità retroattiva ricoprono un ruolo chiave per raggiungere una più ampia adozione e offrire valore agli utenti” ha dichiarato Joseph Burton, Chief Technology and Strategy Officer di Polycom. “L’iniziativa UC Everywhere di Polycom spingerà una più ampia adozione delle tecnologie video all’interno delle grandi aziende e dei mercati emergenti di UC,che comprendono PMI, mobile e consumatori. Le nostre nuove iniziative sono in linea con il nostro obiettivo di offrire agli utenti la miglior scelta, flessibilità e protezione degli investimenti combinate con la qualità, l’integrazione e l’interoperabilità di cui hanno bisogno per trasformare in maniera tangibile il loro modo di collaborare”.

 

Polycom e Microsoft estendono le Unified Communication video

Microsoft è tra le prime aziende ad annunciare l’intenzione di adottare la tecnologia Polycom H.264 SVC, consolidando la collaborazione strategica annunciata recentemente tra le due aziende per offrire sul mercato soluzioni di UC integrate.

 

Una prima area su cui focalizzarsi è la videoconferenza desktop. La combinazione della tecnologia Polycom H.264 SVC e delle soluzioni Microsoft può contribuire a migliorare la collaborazione desktop video offrendo esperienze di alta qualità e rilevanti per le grandi aziende, le PMI, gli ambienti lavorativi domestici e quelli di rete pubblica e fornendo massima interoperabilità con i sistemi esistenti di telepresenza e videoconferenza standard-based. Gartner prevede che nel 2015 oltre 200 milioni di lavoratori in tutto il mondo utilizzeranno sistemi di videoconferenza desktop forniti dalle aziende.

 

“Microsoft e Polycom sono impegnati nel supportare soluzioni di UC aperte e interoperabili” ha affermato Kirk Koenigsbauer, Corporate Vice President, Office Business Productivity Marketing Group di Microsoft. “La videoconferenza può contribuire a migliorare la produttività dei lavoratori e abbassare i costi. Grazie all’integrazione della tecnologia H.264 SVC all’interno del nostro ampio portafoglio prodotti, Microsoft e Polycom possono semplificare l’avvicinamento di milioni di persone alla videoconferenza mediante applicazioni Microsoft a loro familiari.

UC Everywhere di Polycom

La strategia e la vision di Polycom consistono nel rendere disponibili le unified communication in qualsiasi luogo e su qualsiasi dispositivo (Unified Communications Everywhere). Stiamo aprendo nuovi mercati emergenti per le UC attraverso lo sviluppo del cloud computing e di soluzioni per la mobilità adatti ai privati, alle piccole e medie imprese e alle grandi aziende. Stiamo anche lavorando con i maggiori service provider a livello globale al fine di fornire UC di qualità in tutto il mondo, così che i nostri clienti possano comunicare e collaborare nonostante le differenze di orario e le distanze.  

 

Autore: Ornella Fazio
News inserita in: Connettività
Pubblicato il: 17 novembre 2010


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter

Argomenti