Oggi è il 18 gennaio 2018
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Qurius Italy partecipa a Smau Business a Bologna con Infor

Nel corso della manifestazione è prevista anche la presentazione di un importante caso utente di soluzioni Infor durante una sessione che si svolgerà il 18 giugno alle ore 12.
Qurius Italy, la filiale italiana del più grande partner europeo per la piattaforma ERP Infor parteciparà all’evento Smau Business che si svolge a Bologna il 18 e 19 giugno prossimi nella cornice della Fiera, con una presenza nello stand di Infor.

Nel corso della manifestazione bolognese, Infor presenterà un caso utente durante una sessione che si svolge il 18 giugno alle ore 12 dal titolo “Garantire flessibilità dei modelli produttivi e migliorare il servizio al cliente: il caso G.D.”, nella quale verrà illustrato l’utilizzo della piattaforma Infor ERP Baan IV (ora Infor ERP LN) da parte di G.D. L’azienda, che ha quartier generale a Bologna e impianti in tutto il mondo, è leader mondiale nelle macchine per la produzione e il confezionamento delle sigarette, e ha adottato il sistema ERP di Infor con l'obiettivo di definire metodologie standard per ottenere un migliore controllo dei processi produttivi, logistici e commerciali.

“La nostra presenza a Smau Business a Bologna, presso lo stand di Infor, sottolinea ancora una volta la validità del nostro rapporto di partnership in atto da diversi anni con l’importante vendor di software”, spiega Antonio Gentile, General Manager di Qurius Italy. “A ulteriore testimonianza, nel corso di un evento svoltosi la scorsa settimana in Olanda, Qurius è stato premiato quale Business Partner numero 1 nell’area Emea per Infor ERP LN”.
 

Autore: Grandangolo Communications
News inserita in: Eventi e fiere
Pubblicato il: 16 giugno 2009


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter

Argomenti