Oggi è il 05 giugno 2020
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Schermi televisivi e monitor portatili delle dimensioni di un poster

I componenti elettronici stampati su plastica sviluppati presso lo Xerox Research Centre of Canada promettono di ridurre i costi spianando la strada allo sviluppo di una nuova generazione di prodotti.
Le applicazioni possibili vanno dalla targhetta identificativa agli schermi flessibili in "e-paper” Schermi televisivi e monitor portatili delle dimensioni di un poster, fatti di un sottile foglio di materiale plastico, sono oggi più vicini che mai alla realtà quotidiana grazie ai nuovi materiali descritti dai ricercatori di Xerox. I nuovi polimeri organici semiconduttori sviluppati presso lo Xerox Research Centre of Canada (XRRC) e permettono la stampa di schemi elettronici su un substrato plastico equivalente alla matrice di silicio nella quale vengono incisi i circuiti attualmente in uso. Questi materiali sperimentali possiedono straordinarie proprietà elettriche, indispensabili per consentire la stampa di circuiti plastici. Al contrario di altri materiali che si degradano rapidamente con l'esposizione all'aria, i nuovi materiali sviluppati da Xerox sono perfettamente stabili, una caratteristica importante per contenere i costi attraverso la produzione in normali condizioni ambientali. Nessun altro produttore è stato in grado finora di ottenere simili risultati con materiali polimerici. I transistor plastici stampati sono destinati ad inaugurare una nuova era nella produzione a basso costo di circuiti elettronici alternativi a quelli in silicio, più difficili da fabbricare e con un costo che più raggiungere i 10.000 dollari per metro quadrato. Le possibili applicazioni vanno dalle targhette di identificazione per prodotti di consumo fino agli schermi flessibili in "e-paper” (carta elettronica). Le altre tecnologie attualmente in corso di sviluppo al Centro Ricerche Xerox del Cananda sono CarbonConX (una tecnologia ideale per la realizzazione di componenti per interruttori elettrici), diodi organici (strutture a lunga durata, Black Cathode e materiali optoelettronici) e microsfere aggregate in emulsione (impiegate nei toner a colori Xerox EA ma utilizzabili anche in biotecnologia e nella fabbricazione di prodotti di bellezza). *** Xerox - The Document Company è una delle aziende leader mondiali nella gestione globale dei documenti con prodotti, sistemi, software, servizi di consulenza e supporto dedicati. E’ impegnata a soddisfare le esigenze di aziende e persone, migliorando in modo significativo prestazioni e possibilità attraverso l’impiego di soluzioni avanzate. La società è presente in più di 130 Paesi con sistemi di copiatura, stampanti laser, scanner, fax, reti, sistemi per digital publishing, prodotti correlati, software applicativi avanzati, servizi di assistenza, supporto, consulenza, noleggio e outsourcing. Xerox, The Document Company e il simbolo della X stilizzata sono marchi di Xerox Corporation. Tutti gli altri nomi di prodotti e aziende citati sono marchi o marchi registrati appartenenti ai rispettivi proprietari. Per ulteriori informazioni: Chiara Tremolada/Luca Monticelli/Barbara Ghirimoldi TEXT 100 Public Relations Tel. 02 202021.214/208/213 Fax 02 20404655 E-mail: xerox@text100.it
 

Autore: Redazione FullPress
Link: http://www.xerox.com
News inserita in: Audio e video
Pubblicato il: 13 dicembre 2002


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter