Oggi è il 20 settembre 2017
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Synology presenta la versione ufficiale di DiskStation Manager 3.0

Synology rilascia ufficialmente il sistema operativo per server NAS - DiskStation Manager 3.0, introducendo l’interfaccia utente Multitasking Web, nuove applicazioni per iPhone e Android, e nuove caratteristiche adatte all’ambito aziendale.

Milano — Synology® Inc. rilascia oggi la versione ufficiale del sistema operativo - DiskStation Manager 3.0 (DSM 3.0) – al termine del programma beta che ha visto partecipare migliaia di utenti fino a metà agosto. Il nuovo Synology DSM 3.0 massimizza la produttività di chi lo utilizza attraverso la nuova interfaccia utente multi-tasking web UI, e le novità del rinnovato e migliorato supporto mobile per iPhone® e Android. Inoltre, con l’integrazione Windows® ACL, il supporto iSCSI e l’aumentata capacità dei volumi, DSM 3.0 è pronto per soddisfare le nuove sfide del business aziendale.

“DSM 3.0 rappresenta un’importante evoluzione dei sistemi operativi per server NAS,” afferma Derren Lu, CEO di Synology Inc. “Per la prima volta in assoluto, Synology offre ai propri utenti un’esperienza multi-tasking, aggiornamenti dinamici, e un’interfaccia utente personalizzabile del tutto simile al proprio desktop se non fosse che DSM 3.0 è totalmente basato su web”. Gli utenti possono infatti utilizzare diverse applicazioni contemporaneamente e passare dall’una all’altra istantaneamente. Inoltre il dynamic loading evita agli utenti di attendere il refreshing dell’intera pagina. Il desktop di DSM 3.0 ora è reso personalizzabile, permettendo agli utenti di mantenere le applicazioni preferite facilmente accessibili e di personalizzare lo sfondo.

DSM 3.0 è totalmente rinnovato e si basa sul pluripremiato DiskStation Manage 2.3 includendo:

1.    Esperienza arricchita per iPhone e Android – Le nuove applicazioni per smartphone e DS photo+, permettono agli utenti di caricare foto e video dai propri telefoni direttamente su DiskStation e di scaricare file. DS audio è fornita di una particolare funzione che permette agli utenti di controllare da remoto la musica diffusa dalla propria DiskStation attraverso speaker USB.

2.    Supporto Windows® ACL - Windows ACL consente impostazioni di accesso per ciascun file, permettendo un ulteriore livello di controllo file, e un maggiore grado di flessibilità nei permessi di accesso.

3.    Supporto iSCSI globale - DSM 3.0 ora offre un cross mapping multiplo tra i target iSCSI e quelli iSCS LUNs per offrire soluzioni di memoria virtuale più flessibili. Offre inoltre connessioni multiple per sessione (MC/S) e multipath I/O (MPIO) per fornire benefici in caso di connection failover e load balancing, stabilizzando la connessione iSCSI. Per assicurare l’integrità dei file, DSM 3.0 risponde agli standard SPC-3 PR per supportare Microsoft® Windows Server 2008 Failover Clustering e altri sistemi, come VMware® Virtual Machine File System (VMFS) oppure Oracle® Cluster File System (OCFS).

4.    Estesa capacità – Viene supportato il file di sistema EXT4 permettendo volumi fino a 1 exabyte, equivalente a 1 milione di TB; questo consente migliore stabilità, migliori prestazioni, e ridotte possibilità di frammentazione dei file, fornendo una base ben strutturata per l’archiviazione dati aziendale.

5.    Surveillance Station 5 – Questa nuova applicazione di sorveglianza supporta più di 600 telecamere IP, fino a 5 megapixel di risoluzione ed è compatibile con gli standard industriali ONVIF e PSIA. Surveillance Station 5 rende la sorveglianza ancora più facile da eseguire supportando la “live view” fino a 36 canali in una sola schermata. La funzione Time Slicing divide gli eventi registrati in quattro registrazioni video di uguale lunghezza, permettendo agli utenti di visualizzare repidamente l’intero evento.

DSM 3.0 inoltre include il supporto WebDAV, l’integrazione IPv6 e altre nuove caratteristiche. Per maggiori informazioni, visitate il sito http://www.synology.com/us/products/features/index.php In aggiunta al lancio ufficiale di DSM 3.0, Synology annuncia l’innovativa applicazione per il backup Synology Time Backup.

Synology Time Backup
La versione beta di Synology Time Backup offre agli utenti la tranquillità nell’effettuare il back up dei file e delle cartelle automaticamente su DiskStation e il ripristino dei file nella versione scelta. Con la nuova funzione di versioning, i file saranno disponibili in un istante, mentre finirà il backup sullo sfodo. Scorrendo la barra del tempo, gli utenti possono visualizzare e ripristinare versioni precedenti senza alcuno sforzo. Il riciclo intelligente aiuta a prevenire che lo spazio sull’hard disk si riempia di diverse versioni.  

Disponibilità
Il sistema operativo Synology DSM 3.0 è scaricabile gratuitamente dagli utenti che possiedono una DiskStation serie x07 o successive. I modelli supportati sono:
DS411+, DS1010+, RS810+, RS810RP+, DS410, DS410j, DS710+, DS210+, DS210j, DS110+, DS110j, DS509+, RS409+, RS409RP+, RS409, DS409+, DS409, DS209+II, DS209+, DS209, DS209j, DS109+, DS109, DS109j, DS409slim, RS408, RS408-RP, DS508, DS408, DS108j, RS407, CS407, CS407e, DS207+, DS207, DS107+, DS107, DS107e

Il download è disponibile al link: http://www.synology.com/support/download.php?lang=enu

La demo live è disponibile al link: http://www.synology.com/enu/products/demo/index.php

La versione beta dell’applicazione Synology Time Backup è scaricabile gratuitamente dagli utenti che possiedono DiskStation serie x08 o successive che lavorano su DSM 3.0 o superiori. I modelli supportati sono:
DS411+, DS1010+, RS810+, RS810RP+, DS410, DS410j, DS710+, DS210+, DS210j, DS110+, DS110j, DS509+, RS409+, RS409RP+, RS409, DS409+, DS409, DS209+II, DS209+, DS209, DS109+, DS109, DS409slim, RS408, RS408-RP, DS508, and DS408

Il download è disponibile al link: http://www.synology.com/enu/apps/packages.php

Schermata di utilizzo di Synology DiskStation Manager 3.0

Schermata di utilizzo di Synology DiskStation Manager 3.0

 

Autore: Mattia Zanetti
News inserita in: Sistemi operativi
Pubblicato il: 20 settembre 2010


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non Ŕ responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter