Oggi è il 04 aprile 2020
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Telecomunicazioni e Internet binomio di successo: I risultati delle indagini di mercato presentate allo IAB Forum 2005

I siti legati ad aziende di Telecomunicazione e a ISP al secondo posto tra le categorie più visitate, mentre gli operatori di settore sono tra i principali investitori online
Internet afferma sempre di più la sua centralità nel mondo delle Telecomunicazioni, sia per i consumatori che per gli operatori: è quanto emerge dai risultati di alcuni studi presentati nel corso dello IAB Forum 2005, terza edizione dell’autorevole convegno sul tema della pubblicità interattiva promosso da IAB Italia (Interactive Advertising Bureau), la più importante associazione che riunisce gli operatori della pubblicità online. Secondo i dati di una ricerca effettuata da Nielsen/NetRatings, con 20 milioni circa di utenti, pari al 35% della popolazione italiana, il nostro Paese ha registrato un incremento dell’8% in un anno nel numero dei navigatori attivi e potenziali. Sul totale degli utenti, ben il 74% sono laureati o persone con livello di istruzione superiore, denotando una forte concentrazione del target nelle fasce socioculturali medio-alte e le sue caratteristiche di pubblico attento ed evoluto. Prendendo in esame le attitudini di questo universo, gli studi Nielsen/NetRatings hanno evidenziato come la categoria dei siti web legati alle aziende di Telecomunicazioni e agli ISP (Internet Service Provider) è visitata dal 67% dei navigatori, collocandosi al secondo posto di questa speciale classifica, alle spalle della categoria dei Portali/Community e Motori di Ricerca (81%) e davanti a quella dedicata all’Entertainment (57%). Non è un caso, quindi, se in parallelo si registra una forte attenzione agli investimenti pubblicitari sul Web da parte delle aziende del settore: dopo un aumento del 2,5% degli investimenti in pubblicità interattiva realizzati nel 2004 rispetto al 2003*, nella prima metà del 2005 il settore è già al secondo posto per questa voce di spesa, con una cifra complessiva di oltre 8 milioni di Euro, pari all’11,5% del totale e inferiore solo al settore Finanza/Assicurazioni (13,1%)**. Questo trend, secondo Layla Pavone, Presidente IAB Italia, dimostra come “le aziende che operano nel mondo delle Telecomunicazioni abbiano compreso l’importanza di ricorrere a Internet, e quindi all’interattività che lo caratterizza, non solamente per coinvolgere e stimolare il comportamento e la motivazione di consumatori sempre più attenti e selettivi nella ricerca delle informazioni desiderate ma anche come veicolo pubblicitario in grado di incrementare la brand awareness, il ricordo del messaggio fino ad arrivare all'intenzione d' acquisto”. *Fonte. Osservatorio Pubblicità su Internet IAB/Assointernet **Fonte. Osservatorio Pubblicità su Internet IAB/Assointernet + Nielsen Media Research Fondata nel giugno 1998, IAB Italia raggruppa gli operatori della pubblicità interattiva ed è il charter italiano dell’Interactive Advertising Bureau, la più importante associazione nel campo della pubblicità on line a livello mondiale. IAB è il punto di riferimento del settore per quanto riguarda la definizione e l’applicazione degli standard, le misurazioni, le metriche. Ruolo di IAB è anche quello di promuovere lo sviluppo di questo mercato, attraverso la divulgazione di dati e informazioni. Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa IAB Italia Pleon Barbara Papini – barbara.papini@pleon.com Francesco Petrella – francesco.petrella@pleon.com tel. 02/20562.1
 

Autore: Redazione FullPress
Link: http://www.iab.it
News inserita in: e-Business
Pubblicato il: 15 novembre 2005


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter