Oggi è il 05 aprile 2020
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Un nuovo Vice President Marketing per Oblicore

Bernd Leger, esperto di software enterprise e di servizi di outsourcing, avrà il compito di guidare le iniziative globali di marketing dell’azienda
Milano, Oblicore Inc., azienda leader nel settore del software per la gestione dei livelli di servizio (SLM) e dei servizi di business (BSM), ha nominato Bernd Leger Vice President Marketing. Con dieci anni di esperienza nel marketing tecnologico, Leger si occuperà per Oblicore di tutte le attività di marketing, con l’obiettivo di migliorare la conoscenza del brand ed espandere il business nei mercati target per le proprie soluzioni software, create per aiutare le aziende a tracciare, gestire e automatizzare i processi di erogazione dei servizi. Bernd Leger riporterà direttamente a Jack Freker, CEO dell’azienda. Prima di arrivare in Oblicore, Leger è stato Vice President Marketing di NaviSite, Inc. azienda leader nei servizi di outsourcing IT, in particolare per quanto riguarda application management e servizi gestiti. Leger era entrato giunto in NaviSite attraverso l’acquisizione di Surebridge Inc., azienda nella quale già svolgeva il ruolo di direttore marketing. In Surebridge Leger aveva riposizionato l’offerta di servizi e lanciato la strategia verticale del go-to-market. Prima di Surebridge, Leger aveva passato quattro anni in Point Information System, azienda internazionale di soluzioni di CRM, ricoprendo diversi incarichi manageriali. In Point, Leger si era occupato del lancio di diverse soluzioni e ha contribuito a portare l’azienda ad essere uno dei leader mondiali nella fornitura di soluzioni di CRM. “Sia i fornitori di servizi che le aziende riconoscono sempre più la necessità di monitorare i livelli di qualità dei loro servizi, cosa che ha consentito ad Oblicore di registrare una crescita mondiale esponenziale e un incremento senza precedenti della domanda”, spiega Jack Freker, CEO di Oblicore.“Bernd Leger è un esperto di marketing internazionale con un passato di successi indiscussi sia nel settore dei servizi di outsourcing sia nelle soluzioni gestionali. La sua esperienza avrà un ruolo fondamentale nella crescita di Oblicore sul suo mercato di riferimento”. “Il team di Oblicore ha sviluppato una soluzione avanzata ed innovativa che consente di aumentare trasparenza e affidabilità dei servizi offerti dai provider e dalle imprese”, ha detto Bernd Leger. “Oblicore fornisce una soluzione unica per tracciabilità, gestione e automatizzazione dei livelli di servizio, cambiando radicalmente il modo in cui fornitori e aziende stabiliscono e migliorano il controllo dei loro servizi. Voglio contribuire in prima persona ad aumentare ulteriormente la conoscenza di Oblicore e delle sue soluzioni ”. Oblicore Oblicore offre il percorso più rapido per garantire la fornitura dei servizi. Dozzine di noti service provider e aziende di tutto il mondo si avvalgono delle soluzioni Oblicore per ridurre il costo dei servizi, ottenere conformità, incrementare la ritenzione e l’acquisizione di nuovi clienti e monitorare i processi di business critici. Progettato per fornire service level management top-down focalizzato al business, Oblicore offre software completo e integrato, così come esperienza e best practice, per garantire il rispetto dei livelli di servizio in tempi record. Con sede a Columbia in Maryland e uffici negli Stati Uniti, Europa e Israele, Oblicore conta su un elevato numero di importanti investitori. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.oblicore.com. Per informazioni: Ufficio stampa Oblicore AxiCom Italia Sandro Buti Tel 02.7526111 – E-mail: sandro.buti@axicom.it
 

Autore: Redazione FullPress
News inserita in: Varie
Pubblicato il: 04 maggio 2006


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter