Oggi è il 25 febbraio 2020
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Un semplice antivirus non basta più per proteggere le aziende dalle attuali minacce alla sicurezza.F-Secure risponde con la nuova soluzione integrata Anti-Virus Client Security 6.0

Il nuovo prodotto integra antivirus, desktop firewall, intrusion prevention, sicurezza dei notebook aziendali e gestione centralizzata in un unico prodotto studiato per proteggere le aziende da minacce miste del tipo di Sasser
Milano – Gli antivirus da soli non bastano più a proteggere le reti delle aziende, perché i “malviventi digitali” si sono fatti più furbi e usano meccanismi misti per sferrare i loro attacchi, combinando ad esempio tradizionali tecniche di hacking con espedienti di social engineering per ingannare l’utente e trasformarlo in un “alleato” inconsapevole. “Secondo le nostre ricerche – afferma l’analista di IDC Thomas Raschke – nel 2004 le maggiori preoccupazioni delle aziende in materia di sicurezza sono state virus, errori in buona fede dei dipendenti, worm e spyware. Per questo crediamo che siano necessarie soluzioni di protezione integrate in grado di combattere virus, spyware, adware e trojan e di prevenire comportamenti potenzialmente rischiosi da parte dei dipendenti”. Anti-Virus Client Security 6.0 di F-Secure risponde a tutte le esigenze enunciate dall’analista di IDC. La nuova funzionalità Network Quarantine – novità assoluta nel settore – unita al firewall desktop integrato nel prodotto offre ad esempio controlli di sicurezza che consentono di rendere assolutamente sicuro l’accesso alla rete aziendale anche da parte dei notebook usati al di fuori dell’ufficio, eliminando i rischi di introdurre in rete pericolose minacce anche in modo inconsapevole. L’amministratore della rete può effettuare il lock down (blocco) dei parametri di sicurezza assegnati a ciascun utente, impedendone così la disabilitazione e inibendo l’impiego di applicazioni potenzialmente a rischio. Il nuovo F-Secure Anti-Virus Client Security 6.0 è stato progettato per proteggere sia i PC che i notebook aziendali contro virus e altri codici maligni, hacker, attacchi worm alla rete aziendale e utilizzo di software non autorizzato in grado di mettere a rischio la sicurezza della rete. F-Secure Anti-Virus Client Security 6.0 integra per la prima volta le 4 barriere di base contro le minacce via Internet: antivirus, firewall, intrusion prevention e antispyware. A ciò si uniscono le funzionalità per la gestione centralizzata della sicurezza e il supporto del programma Cisco Network Admission Control, un’iniziativa guidata da Cisco nata con l’obiettivo di individuare tecniche in grado di garantire la sicurezza dell’accesso remoto alla rete aziendale di apparati quali i notebook. Il tutto completato dal consueto servizio di individuazione e definizione dei nuovi virus fornito dall’F-Secure Virus Research Center. Le novità di F-Secure Anti-Virus Client Security 6.0 in breve  Anti-spyware gestito centralmente: protegge il sistema da spyware, adware, key logger, dialer, data miner e altre applicazioni maligne appartenenti alla categoria spyware, che vengono automaticamente messe in quarantena.  Supporto del programma NAC (Network Admission Control) di Cisco Systems, grazie al quale la nuova versione di F-Secure Anti-Virus Client Security garantisce che tutti i portatili e i PC che si connettono alla rete aziendale dispongano di impostazioni di protezione e definizioni di virus aggiornate. F-Secure Anti-Virus Client Security introduce inoltre una funzionalità innovativa - la Network Quarantine - in grado di garantire massima protezione dei portatili che si connettono a Internet al di fuori dell'ufficio.  Scansione del traffico Web (HTTP) per l’individuazione di malware e la sua rimozione prima che venga copiato sull’hard disk.  Controllo del Browser, ad esempio mediante blocco di popup proibiti  Controllo di comportamenti anomali del sistema  Controllo del lancio delle applicazioni  Controllo di applicazioni che tentino di manipolare altre applicazioni Lo strumento che consente di gestire centralmente tutte le funzionalità di Anti-Virus Client Security 6.0 nonché di controllare al meglio la sicurezza globale della rete aziendale è il nuovo F-Secure Policy Manager 6.0, scaricabile senza necessità di licenza aggiuntiva. Il prodotto può essere utilizzato dagli amministratori di rete per mantenere aggiornato il software di protezione, gestire le configurazioni, ottenere vari report relativi alla sicurezza. Per fare solo un esempio, Policy Manager consente di gestire da remoto l’individuazione e la messa in quarantena degli spyware, la definizione dei parametri per la Network Quarantine e tutto quanto serve all’amministratore per una protezione ininterrotta della rete aziendale dalle minacce esterne e interne. Disponibilità F-Secure Anti-Virus Client Security 6.0 e F-Secure Policy Manager 6.0 sono disponibili in tutto il mondo a partire da metà giugno.
 

Autore: Redazione FullPress
News inserita in: Sicurezza e virus
Pubblicato il: 06 giugno 2005


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter