Oggi è il 17 agosto 2017
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Virtual Storage Platform di Hitachi Data Systemsofre supporto completo VMware VAAI

L’innovativa piattaforma con scalabilità a tre dimensioni permette di ottimizzare le performance e di migliorare la scalabilità garantendo la protezione degli investimenti per gli ambienti VMware.

Hitachi Data Systems, società del gruppo Hitachi, Ltd. (NYSE: HIT), annuncia il supporto sulla Hitachi Virtual Storage Platform delle API VMware vStorage per l’integrazione degli array (VAAI). Inoltre, grazie all’esclusiva architettura con scalabilità a tre dimensioni, tale capacità può essere estesa ad oltre cento array di storage virtualizzati multivendor. Infatti, la VSP di Hitachi è la prima piattaforma ad offrire un supporto VAAI completo per lo storage virtualizzato e fornisce una base realmente integrata per gli ambienti VMware in continua crescita, garantendo ai clienti la flessibilità e la scalabilità di cui hanno bisogno, e proteggendo, al contempo, gli investimenti preesistenti.

“Anche se vi sono altri vendor che possono supportare VAAI, solo Hitachi Data Systems è in grado di offrire la necessaria virtualizzazione degli storage esterni per rispondere alle principali esigenze di business dei clienti ottimizzando le performance delle applicazioni e riducendo i costi IT”, sottolinea Hu Yoshida, CTO di Hitachi Data Systems. “Alcune soluzioni richiedono l’eliminazione e la sostituzione delle infrastrutture esistenti, con la conseguente migrazione di centinaia o addirittura migliaia di macchine virtuali per ottenere i benefici di VAAI. Invece, l’architettura della VSP di Hitachi, con scalabilità a tre dimensioni, permette lo scale up, out e deep per beneficiare immediatamente dei vantaggi di VAAI ottimizzando la densità delle macchine virtuali, la scalabilità e le performance delle applicazioni virtualizzate”.

“VAAI è fondamentale per consentire l’adozione di VMware”, afferma Mark Bowker, senior analyst di Enterprise Strategy Group. “Il supporto VAAI in ambienti storage eterogenei offerto da Hitachi aiuterà i clienti ad accelerare l’adozione della virtualizzazione, superando gli ostacoli posti dalla configurazione manuale, dal dimensionamento e dai problemi di performance”.

Da un sondaggio condotto il mese scorso dal CIO Peer2Peer Research Panel, è emerso che il 97% degli intervistati ha investito in progetti di virtualizzazione dei server, mentre più del 50% prevede di avviare progetti di virtualizzazione del proprio storage nei prossimi 12 mesi. Tali risultati derivano principalmente dalla necessità di porre rimedio alle inefficienze dell’utilizzo di risorse storage e dei server. La Virtual Storage Platform di Hitachi è l’unica soluzione oggi disponibile in grado di vincere queste sfide a costi vantaggiosi. Infatti, essa offre un supporto completo a VAAI, tra cui:

  • Full Copy: accelera la clonazione della macchina virtuale e di Storage vMotion nel sistema di storage fino al 18% consentendo agli array di storage di fare copie complete dei dati all’interno dell’array stesso;
  • Write Same (Block Zeroing): accelera il provisioning delle nuove macchine virtuali fino all’85% eliminando la necessità di scrivere formati zero, rimuovendo subito i blocchi precedentemente eliminati ed aumentando l’efficienza dello spazio del sistema;
  • Hardware Assisted Locking (SCSI Reservation Lock): permette una chiusura più veloce e migliora la densità e le performance delle macchine virtuali fino al 35% rimuovendo i conflitti di prenotazione SCSI.

La scalabilità a tre dimensioni dell’Hitachi Virtual Storage Platform, il tiering dinamico dello storage e la stretta integrazione con vSphere offrono una piattaforma IT ideale per gli ambienti

VMware e cloud. La VSP di Hitachi risponde infatti anche alle sfide della virtualizzazione dei server permettendo ai clienti di:

  • Ottenere elevate performance e densità delle macchine virtuali per le applicazioni virtualizzate negli ambienti di produzione;
  • Automatizzare e consolidare gli asset di tiered storage assicurando al contempo il più alto livello di affidabilità, prestazioni e disponibilità;
  • Semplificare ed unificare la gestione dello storage per massimizzare le risorse IT, ridurre i costi e minimizzare i rischi;
  • Scalare per supportare gli ambienti di applicazioni virtualizzate di grandi dimensioni, compreso VDI.

Hitachi Data Systems è il primo vendor a certificare completamente lo storage virtualizzato con VMware VAAI. Dal 2002, Hitachi Data Systems e VMware offrono una virtualizzazione innovativa ed end-to-end per il consolidamento dello storage, il backup e l’archiviazione, la business continuity e la gestione dello storage. In qualità di leader nella virtualizzazione storage e partner di livello Elite nel programma Technology Alliance Partner di VMware, HDS è in grado di colmare il divario tra i server e le infrastrutture storage all’interno dei data center dei clienti aiutandoli ad ottimizzare l’efficienza operativa e la resilienza dei loro ambienti IT per ottenere una significativa riduzione dei costi.

Disponibilità

Il supporto per VAAI è disponibile in tutto il mondo. VMware VAAI è supportato da VMware vSphere 4.1 e versioni successive.

 

Autore: Grandangolo Communications
News inserita in: Nuove tecnologie
Pubblicato il: 08 febbraio 2011


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter