Oggi è il 25 febbraio 2020
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

e-Carte Bleue, la carta di credito virtuale francese

Presentati prima dell'estate, i due progetti pilota della carta di credito virtuale francese chiamata e-Carte Bleue coinvolgono due tra i più importanti istituti bancari francesi: la Société Générale e la Caisse d’Epargne.
Il servizio è proposto da aprile 2002 da tutte le agenzie della Société Générale e sul sito www.particuliers.societegenerale.f. Le diverse Caisse d'Epargne lo hanno proposto nelle settimane successive. Oltre a questi 2 primi partner, tutte le banche che partecipano al consorzio Carte Bleue (che gestisce in Francia il servizio VISA e MASTERCARD) hanno l’opportunità la nuova e-Carte Bleue e diversi istituti prevedono di presentarla ai propri clienti entro l’anno: La Poste già dall’inizio di giugno, il Crédit Lyonnais in settembre e le Banques Populaires prima della fine dell’anno. Secondo Gérard Nébouy, Amministratore di Carte Bleue: «I maggiori vantaggi del servizio e-Carte Bleue, che dovrebbe conquistare rapidamente il mercato francese, sono la semplicità d’utilizzo per il pubblico e la totale trasparenza rispetto al sistema informatico delle società che propongono servizi di shopping on line». Dopo essersi iscritti presso la propria banca, si ottiene in appena 3 click un codice segreto per la propria Carta di Credito ad uso unico, da utilizzare al posto del codice PIN abituale con la carta fisica. Questo e-numero viene comunicato in tempo reale direttamente dalla propria banca e cambia per ogni operazione di pagamento. e-Carte Bleue, come funziona? Chi vuole effettuare un acquisto su Internet deve iscriversi presso la propria banca per ricevere un identificativo ed una password utili per accedere al software e-Carte Bleue, scaricabile da Internet. Una volta installato il programma, l’icona e-Carte Bleue appare automaticamente sulla barra degli strumenti del proprio navigatore Internet. Quando, su un sito commerciale, si desidera pagare un acquisto, si clicca sull'icona del software e-Carte Bleue, si inseriscono il proprio identificativo e la password, poi si clicca su “collegarsi”:  Si seleziona il bottone “pagare” e si indica l’ammontare dell’acquisto;  La propria banca risponde in tempo reale inoltrando un’e-Carte Bleue con un e-numero che appare sullo schermo;  Si riporta questo numero nel modulo del sito commerciale con un “copia/incolla”, senza doverlo ricopiare. Questa procedura è rapida, semplice e realizzabile ovunque nel mondo utilizzando qualunque computer con accesso ad Internet. Il servizio e-Carte Bleue si differenzia dalle altre soluzioni di pagamento destinate al commercio elettronico per il fatto che si tratta di un servizio immediatamente operativo, di semplice utilizzo, senza impatto sulla transazione commerciale, utilizzabile in tutto il mondo per ogni acquisto su Internet. Si evita che il numero PIN della propria carta di credito carta fisica circoli nella rete e rimanga in possesso del commerciante. Con queste poche semplici precauzioni, il servizio e-Carte Bleue offre una risposta concreta e sicura in grado di restituire la fiducia dei cyber-consumatori nel commercio online. Per conoscere il servizio: www.e-cartebleue.com Per iscriversi: www.particuliers.societegenerale.fr e www.caisse-epargne.fr
 

Autore: Redazione FullPress
Link: http://www.e-cartebleue.com
News inserita in: e-Commerce
Pubblicato il: 11 settembre 2002


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter