Oggi è il 19 giugno 2021
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

FortiGate, FortiManager, FortiAnalyzer e FortiMail: nuove apparecchiature virtuali per la sicurezza

Fortinet annuncia quattro nuove appliance virtuali che migliorano la sicurezza degli attuali ambienti virtuali, privati, pubblici e ibridi: si tratta di FortiGate, FortiManager, FortiAnalyzer e FortiMail.

Milano - Fortinet® (NASDAQ: FTNT), uno dei leader di mercato nella fornitura di soluzioni per la sicurezza di rete e leader mondiale nel campo delle soluzioni UTM (Unified Threat Management), ha annunciato quattro nuove appliance virtuali che estendono la capacità dell'azienda di fornire soluzioni di sicurezza per gli ambienti cloud e virtualizzati. Fortinet offre protezione per le architetture virtuali fin dall'introduzione della tecnologia VDOM (Virtual Domain) nel 2004. Ha quindi rafforzato le proprie capacità di virtualizzazione nel 2006 a seguito dell'acquisizione della proprietà intellettuale e della tecnologia di CoSine Communications, uno dei primi leader nel settore delle appliance virtuali. La tecnologia consente ai provider di servizi di differenziare le proprie piattaforme on-demand con un'intera gamma di servizi di sicurezza di rete virtualizzati a valore aggiunto. Anche le grandi organizzazioni fanno affidamento sulla tecnologia Fortinet per proteggere i dati nei propri ambienti cloud privati e ibridi. 

Le appliance virtuali FortiGate®, FortiManager™, FortiAnalyzer™ e FortiMail™ abbinate alle soluzione storiche, offrono ai clienti una scelta fisica e virtuale, che interagisce per limitare i punti deboli e aumentare i controlli di sicurezza negli ambienti con infrastrutture virtualizzate. La soluzione combinata offre una maggiore integrazione negli ambienti virtuali adottati da molti clienti, consentendo all'azienda di estendere ulteriormente la portata delle proprie soluzioni di sicurezza consolidate nel mondo virtuale. 

I rischi conseguenti ai punti deboli dell'ambiente virtuale, unitamente alla mancanza di controlli di sicurezza, diventano sempre più problematici con l'aumentare delle dimensioni degli ambienti virtuali. Offrendo ai clienti la scelta di apparecchiature fisiche e virtuali, Fortinet offre una piattaforma di gestione con una "unica interfaccia di monitoraggio e controllo" che consente di utilizzare in modo flessibile una combinazione di apparecchiature fisiche e virtuali per ottenere il giusto mix di prestazioni, visibilità e controllo.  

Apparecchiature virtuali Fortinet

Le apparecchiature di sicurezza virtuali di Fortinet sono state concepite per l'esecuzione su Hypervisor VMware. Le nuove apparecchiature virtuali FortiGate contribuiscono alla protezione delle infrastrutture di rete con funzioni di sicurezza multi-threat integrate. In modo analogo a un'apparecchiatura FortiGate tradizionale, un'apparecchiatura FortiGate virtuale protegge l'infrastruttura da una vasta gamma di minacce, consentendo ai clienti di consolidare le tecnologie di sicurezza stand-alone in uso e di ridurre il costo e la complessità della propria infrastruttura di sicurezza. I clienti possono combinare firewall, VPN, soluzioni di prevenzione delle intrusioni, antimalware, sicurezza applicativa e totale protezione dei contenuti, data loss prevention , Web filtering e antispam, usufruendo dell'ulteriore vantaggio di poter ispezionare il traffico tra le varie zone della rete. Le appliance virtuali FortiGate possono inoltre essere utilizzate in combinazione con le tradizionali apparecchiature FortiGate per garantire che il perimetro e i livelli virtuali all'interno di un ambiente virtuale siano protetti, visibili e facili da gestire.

Le apparecchiature virtuali FortiManager offrono gli strumenti necessari per gestire in modo efficiente infrastrutture di sicurezza Fortinet di qualsiasi dimensione, da pochi dispositivi a migliaia di appliances e endpoint clients. Il Fortimanage VM, offre la gestione centralizzata per aggiornamenti, configurazione e provisioning basata su policy per i FortiGate, FortiWiFi e FortiMail, oltre che per gli agenti endpoint FortiClient.

Le appliance virtuali FortiAnalyzer consentono l'aggregazione sicura dei dati di log da dispositivi Fortinet e altri dispositivi compatibili con syslog. Tramite una suite completa di report facilmente personalizzabili gli utenti possono filtrare e analizzare i record, inclusi dati relativi a traffico, eventi, virus, attacchi, contenuto Web ed e-mail, utilizzando il data mining per determinare lo stato della sicurezza e garantire la conformità alle normative. FortiAnalyzer offre, inoltre, funzioni avanzate di gestione della sicurezza, ad esempio archiviazione di file in quarantena, correlazione di eventi, valutazione della vulnerabilità, analisi del traffico e archiviazione dei messaggi e-mail, nonché accesso Web, messaggistica immediata e contenuto dei trasferimenti di file.
Le appliances di sicurezza di messaggistica virtuale FortiMail sono state progettate per bloccare spam e malware inbound  prima di interferire con l'attività degli utenti. Impediscono inoltre che, a causa di spam o malware in uscita (incluso il traffico mobile 3G), gli utenti vengano inseriti nelle blacklist da altri gateway antispam.
Il funzionamento delle appliances virtuali è simile alle controparti hardware, poiché Fortinet continua a fornire tecnologie VDOM (Virtual Domain) e ADOM (Administrative Domain) per la protezione e la gestione di ambienti virtuali e multi-tenant. Le tecnologie di virtualizzazione interagiscono con le VLAN (Virtual LAN) standard di settore per consentire a un singolo dispositivo Fortinet fisico o virtuale di supportare centinaia di domini all'interno dell'ambiente, offrendo la visibilità e i controlli di sicurezza essenziali tra le varie aree, senza rinunciare ai vantaggi della virtualizzazione.
"Mentre alcune società che forniscono soluzioni di sicurezza si occupano marginalmente di prodotti che proteggono il perimetro della rete e il livello virtuale, Fortinet è la sola azienda in grado di offrire l'intera gamma di soluzioni per la sicurezza della rete e dei contenuti in un'apparecchiatura integrata che protegge sia il perimetro della rete che i livelli virtuali", ha commentato Michael Xie, fondatore, CTO e vice-presidente Engineering di Fortinet. "Offrendo un'integrazione più approfondita nell'ambiente virtuale, siamo in grado di espandere la nostra leadership nel mercato della sicurezza e agevolare la sicurezza nel mondo delle soluzioni "as-a-service".

Disponibilità
Le appliances virtuali FortiGate e FortiManager sono già disponibili sul mercato. Le appliances virtuali FortiAnalyzer e FortiMail saranno disponibili nel quarto trimestre 2010.
Fortinet (www.fortinet.it e www.fortinet.com) 
Fortinet (NASDAQ: FTNT) è un fornitore globale di sicurezza di rete e leader di mercato nel settore unified threat management (UTM). I nostri prodotti e i nostri servizi di sottoscrizione forniscono una protezione ampia, integrata e ad elevate prestazioni contro le minacce dinamiche, semplificando l’infrastruttura IT di sicurezza. I nostri clienti includono aziende, service provider e istituzioni governative globali, inclusa la maggior parte delle Fortune Global 100 del 2009. Le soluzioni di punta FortiGate forniscono performance ASIC-accelerated e integrano più livelli di sicurezza per proteggere i clienti da minacce a livello di rete e contenuti. L’ampio portafoglio di prodotti Fortinet va oltre l’UTM per proteggere tutta la rete delle sedi aziendali – dagli endpoint, fino al perimetro e al core, inclusi database e applicazioni. Fortinet ha sede a Sunnyvale, in California, con uffici in tutto il mondo.

 

Autore: Alessia Cuppini
News inserita in: Sicurezza e virus
Pubblicato il: 14 ottobre 2010


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non č responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter