Oggi è il 11 maggio 2021
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

GE Energy su Second Life: mondo virtuale, opportunità reali

Bilancio positivo per l’innovativa campagna di assunzioni a cui ha partecipato GE Energy: 1600 curriculum ricevuti, oltre 40 candidati incontrati nel mondo virtuale e 16 nel mondo reale.
In un settore dell’energia in forte crescita, GE Energy ha scelto la strada dell'innovazione anche per l’assunzione di nuovi talenti: lo scorso 12 febbraio la società ha avviato un’importante operazione di e-recrutement tramite l’universo virtuale di Second Life.

Il bilancio finale è stato ampiamente positivo e i numeri lo dimostrano: oltre 40 candidati incontrati in 6 ore, cui sono seguiti 16 colloqui reali. E ancora:
• 1600 Curriculum Vitae ricevuti;
• 9 interlocutori di GE Energy coinvolti;
• 81 incontri virtuali con i candidati;
• 16 appuntamenti 'reali' fissati;
• Durata media dei colloqui virtuali: 20 minuti

In previsione di una massiccia campagna di reclutamento, questa iniziativa è stata un importante banco di prova per valutare l'efficacia di un nuovo approccio in un contesto di un mercato del lavoro sempre più complesso.

'Il business dell’energia è in continua crescita e di conseguenza l'ingegnere è oggi una delle figure professionali più ricercate. Un universo virtuale come Second Life facilita i contatti ed evita il carattere formale degli incontri tradizionali: un ambiente ideale per il primo contatto, che diventa complementare alle tradizionali tecniche di reclutamento dei candidati ', sottolinea Patrick Fosse, responsabile del reclutamento in GE Energy Europe.

'Questo approccio è in linea con la cultura e le abitudini del nostro target, quello dei giovani ingegneri, che sono generalmente tecnofili e si trovano a loro agio nell'utilizzare i moderni strumenti messi a disposizione dal Web, come gli universi virtuali e gli MMO. In veste di selezionatori ci sembrava giusto muoverci nella direzione dei nostri candidati, esplorare il loro territorio in modo da creare subito empatia e facilitare il dialogo. Paradossalmente è proprio grazie al carattere virtuale e 'intangibile' di Second Life che una volta messa in moto l'iniziativa siamo riusciti a instaurare con i candidati dei rapporti più umani rispetto a quanto non avvenga abitualmente in certi forum del lavoro, sovraccarichi di contatti', aggiunge Fosse.

L'iniziativa in sintesi
Lo scorso 12 febbraio oltre 665 candidati hanno incontrato 8 aziende partner in occasione di una campagna di reclutamento online destinata agli ingegneri, organizzata su Second Life da TNTNeo. Si tratta della terza edizione dell’iniziativa, il cui successo è confermato dal crescente numero di candidati partecipanti.

Gli incontri si sono svolti in un solo pomeriggio (dalle 15 alle 21) e, grazie a questa agenda fitta, gli scambi e i faccia a faccia con i candidati sono stati molto proficui: mentre alcuni di loro si confrontavano con i reclutatori o gli incaricati della selezione, altri hanno potuto assistere a presentazioni video o powerpoint all'interno di padiglioni virtuali dedicati.

Per preparare al meglio l'evento tutti i responsabili della divisione Risorse Umane di GE Energy hanno seguito un corso di formazione su Second Life. Da parte loro i candidati hanno avuto la possibilità di lasciare il proprio CV sul sito www.neojobmeeting.com, nonché scegliere una o più figure professionali d'interesse tra quelle proposte dalle aziende partecipanti all'iniziativa. Una volta ricevuta la domanda, i candidati si sono visti fissare un appuntamento.
 

Autore: Desirée Brambilla
Link: http://www.gepower.com
News inserita in: Lavoro
Pubblicato il: 20 febbraio 2008


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter

Argomenti