Oggi è il 19 giugno 2021
Direzione Giornalistica: ANNA BRUNO 
 

Gli Switch di Netgear: quello di cui la vostra impresa ha bisogno

Gli ambienti di rete delle piccole aziende sono più potenti che mai. Dalla posta elettronica ai prodotti office e alle applicazioni critiche, le reti forniscono alle piccole e medie imprese le prestazioni e la flessibilità di cui hanno bisogno per essere concorrenti agili e agguerriti nello stimolante mercato globale di oggi.
Per sfruttare completamente il loro ambiente di rete, la maggior parte delle piccole e medie imprese ha la necessità di gestirlo in modo semplice, efficace e convenientemente, altrimenti i costi totali di gestione (TCO) possono crescere a spirale fuori da ogni controllo, impedendo di fatto alle piccole e medie imprese di trarre il massimo beneficio dalle loro reti. Tra i costi nascosti delle reti mal gestite delle piccole aziende ci sono: • Tempo perso a causa di eccessivi tempi di fermo della rete. • Bassa produttività causata da colli di bottiglia e da insufficiente comprensione delle caratteristiche del traffico di rete. • Strumenti di configurazione e di gestione difficili da utilizzare. • Adozione di una soluzione gestita che obbliga i clienti ad acquistare prodotti dispendiosi venduti da un singolo fornitore di rete per assicurare l'interoperabilità con gli investimenti esistenti. Questa limitazione impedisce ai clienti di mescolare e collegare i migliori prodotti di vari venditori, che possono offrire migliori funzionalità a un costo inferiore rispetto a una soluzione “bloccata”. Viceversa, in una rete di una piccola azienda ben gestita che utilizza switch gestiti specificatamente progettati per piccole e medie imprese, si possono ottenere notevoli vantaggi: • Il monitoraggio degli switch e del traffico aiutano a risolvere i problemi prima che si verifichino, riducendo i tempi di fermo degli utenti. • Gli strumenti di gestione offrono un'interfaccia utente grafica intuitiva (GUI) che semplifica le attività di configurazione e di monitoraggio. • Le funzioni di gestione possono essere effettuate a distanza utilizzando un browser Web o direttamente per mezzo di una console collegata direttamente allo switch. • L'aggregazione delle porte è utilizzata per aggregare più porte di uno switch in un'unica porta full-duplex con grande larghezza di banda per un maggiore rendimento. • Il protocollo IEEE 802.1d Spanning Tree è utilizzato per aumentare la resilienza della rete ai guasti dei collegamenti e proteggere le reti dai loop. • Il firmware dello switch può essere potenziato attraverso TFTP per sfruttare nuove caratteristiche e miglioramenti. Poiché la disponibilità di una rete veloce e affidabile ha un impatto eccezionale sul loro successo, le piccole e medie imprese adotteranno sempre più per le loro reti soluzioni basate sugli switch gestiti. Gli switch gestiti progettati per piccole e medie imprese offrono installazione plug-and-play e facile manutenzione, con caratteristiche di base e avanzate che soddisfano l’attuale domanda di larghezza di banda. Gli switch gestiti sono anche la chiave per garantire le capacità emergenti che le reti delle piccole imprese devono garantire, ora e nel futuro. Che cos'è uno switch gestito (Managed Switch) ? Uno switch gestito permette di configurare, controllare, abilitare e disabilitare le porte dello switch. La gestione dello switch può anche raccogliere informazioni su vari parametri della rete, come: • Il numero di pacchetti che attraversano lo switch e ognuna delle sue porte. • Identificazione dei pacchetti. • Identificazioni di eventuali errori nei pacchetti. • I numeri di collisioni che si sono verificate. Caratteristiche di gestione fondamentali di uno switch gestito Gli switch sono disponibili con varie caratteristiche. Le caratteristiche di base che una piccola o media impresa dovrebbe cercare in uno switch gestito, includono: • Supporto Gigabit Ethernet - Gigabit Ethernet funziona ad alta velocità: 1 Gbps (1000 Mbps), che è 10 volte maggiore della velocità di 100 Mbps di Fast Ethernet. Tutti i servizi di rete e i protocolli scritti per reti a 10 e 100 Mbps Ethernet funzionano invariati su Gigabit Ethernet. • Monitoraggio delle porte centrale/remoto - Determinare quali porte vengono utilizzate più di altre: ciò permette di identificare i profili di traffico della rete e determinare le necessità di larghezza di banda. Il monitoraggio remoto delle porte permette di controllare le porte utilizzando un browser Web o soluzioni basate su SNMP • Rilevazione degli errori di pacchetto - Oltre a rilevare i pacchetti di dati ricevuti e trasmessi, gli switch gestiti possono rilevare e registrare gli errori associati ai pacchetti di dati che ogni porta invia o riceve e allertare gli amministratori per problemi come errori di pacchetto eccessivi o saturazione della larghezza di banda su un segmento. • Isolamento dei guasti - Gli switch gestiti che supportano l'isolamento dei guasti possono identificare problemi potenziali ed effettivi causati da diversi fattori, come congestione del traffico e stato delle porte. • Capacity Planning (Pianificazione della capacità) - Alcuni switch gestiti supportano la pianificazione della capacità (capacity planning). Queste caratteristiche permettono alle piccole e medie imprese di ottenere una buona conoscenza delle loro necessità di rete correnti per accertare l'adeguatezza delle soluzioni future. • Controllo delle porte - Controllo della velocità, della modalità di funzionamento e del flusso. Con la pianificazione della capacità, le piccole e medie imprese possono: • Misurare la capacità corrente della loro rete • Capire come i cambiamenti influiscono sulla loro rete • Identificare i cambiamenti di capacità di rete • Pianificare la crescita in base alle future richieste di risorse In questo modo, la pianificazione della capacità permette alle piccole e medie imprese di determinare dove e quando aggiungere nuova capacità, prevenire le loro necessità di espansione e utilizzare le soluzioni esistenti nel modo più efficiente. NETGEAR Corporate Background NETGEAR fornisce soluzioni per reti di qualità e di facile utilizzo per le piccole e medie imprese e per il home networking in tutto il mondo. La società progetta e sviluppa prodotti che permettono agli utenti domestici e della piccola e media impresa di condividere accesso Internet, periferiche, contenuti digitali e applicazioni tra più personal computer e altri dispositivi Internet-enabled. La società commercializza e vende i suoi prodotti attraverso distributori a una rete globale di rivenditori, che comprende oltre 4.500 negozi, vendite per corrispondenza su catalogo e rivenditori on line NETGEAR è stata fondata nel gennaio del 1996 da Patrick Lo e Mark Merrill e opera come società consociata di proprietà di Bay Networks, acquistata da Nortel Networks nell’agosto 1998. La società ha continuato a operare come società consociata posseduta totalmente da Nortel ed è stata trasformata in una società separata nel marzo 2000. Nel Febbraio 2002, NETGEAR ha rilevato interamente le quote Nortel Networks. NETGEAR è leader di mercato grazie a prodotti innovativi come la sua soluzione di rete domestica veloce e facile che funziona sui normali cavi telefonici, i suoi prodotti gigabit Ethernet a basso costo, il suoi semplici Network Disk e gli switch integrati componibili per le piccole e medie imprese.
 

Autore: Redazione FullPress
News inserita in: Varie
Pubblicato il: 15 aprile 2002


counter
Lascia un commento

Captcha image
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. E' consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.

Seguici su Facebook e Twitter